MotoGP, Test Qatar, Morbidelli: “Veloce come gli ufficiali”

MotoGP, Test Qatar, Morbidelli: “Veloce come gli ufficiali”

Mentre Valentino Rossi annaspa, nell'altro lato del box Petronas Franco Morbidelli chiude i primi tre giorni di test con il sorriso

Franco Morbidelli ha tutti i motivi per essere ottimista dopo i primi tre giorni di test in Qatar: il quarto posto ottenuto nell'ultima giornata, grazie al tempo di 1'54"153, gli permette di essere la seconda Yamaha in classifica, dietro solo al primatista Fabio Quartararo.

I tempi sono serratissimi - 14 piloti sono racchiusi in un secondo - e Morbidelli sa che sarà dura rimanere al top per tutta la stagione.

"Ci sono tanti piloti forti"


"Siamo solo all'inizio dell'anno. La MotoGP è piena di piloti fortissimi, la differenza la fanno i dettagli e il modo in cui lavori. Già la classifica di questo test è un indizio di ciò che vedremo durante l'anno, c'è grande equilibrio", analizza Frankie.

C'è ancora qualcosa da limare in vista del primo GP, in programma il 28 marzo sempre a Losail: "Devo cercare di migliorare un po' il pacchetto, possiamo migliorare qualcosina sul passo. Dobbiamo capire meglio le gomme e adattarci alla pista".

"Non proverò il telaio nuovo" 


Stando ai primi dati di questi giorni, la M1 di Morbidelli pare migliorata sotto l'aspetto della velocità massima.

"La cosa che mi ha colpito di più in questi test è la velocità sul rettilineo", spiega il vicecampione del mondo. "Mi ha colpito essere veloce come le Yamaha ufficiali. Quando sono tornato nel box, ho visto il monitor con le velocità massime: ho notato che quest'anno sono nel gruppo, mentre in passato ero sul fondo di questa classifica".

Se Morbidelli sorride, Rossi soffre e testa un nuovo telaio che pare non aver risolto i problemi del 2020. Novità che l'italo-brasiliano non potrà provare: "No, non posso provarlo e credo che non lo proverò durante l'anno. So che gli altri l'hanno provato, ma non conosco ancora il loro feedback".

MotoGP, Test Qatar, Bagnaia: “L'holeshot fa una grande differenza!”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi