Nuovi aggiornamenti arrivano da parte del Team Repsol Honda in merito alle condizioni di salute di Marc Marquez. Il pilota spagnolo nella giornata di ieri ha avuto un nuovo controllo medico, dopo il terzo intervento al braccio avvenuto ormai più di tre mesi fa.

L'aggiornamento da parte del Team Honda


“Nella visita medica eseguita su Marc Marquez, 14 settimane dopo l'intervento per una pseudoartrosi infetta dell'omero destro, - si legge nella nota stampa di Honda - il team medico guidato dai dottori Samuel Antuña e Ignacio Roger de Oña ha verificato clinicamente e radiograficamente una soddisfacente progressione del consolidamento osseo. Da questo momento in poi, Marquez può intensificare il suo programma di recupero di forza e mobilità con l'obiettivo di tornare gradualmente alle corse competitive”.

MotoGP: Alex Marquez cade, Lecuona lo carica sulla KTM

I prossimi passi di Marquez


Ecco quindi che, da questo aggiornamento, si può evincere che le condizioni del braccio di Marquez stanno evolvendo nella giusta direzione. Il campione spagnolo, prima della visita, aveva detto che se tutto sarebbe andando nel verso giusto, il prossimo step sarebbe stato quello di tornare in moto, anche se non subito su una MotoGP. A questo punto è chiaro che Marc potrà fare questo ulteriore passo in avanti. E chissà, se lo rivedremo fin dalla prima gara in Qatar...al momento continua ad essere inserito nella entry list dei partecipanti alla competizione.