Le speculazioni circolate nel corso dell'inverno sull'avvicinamento tra Andrea Dovizioso e l'Aprilia trovano oggi conferma. È di pochi minuti fa la notizia che il team MotoGP della Casa di Noale e il forlivese saranno insieme in pista a Jerez dal 12 al 14 aprile per un test in sella alla nuova RS-GP

Una moto che, stando alle dichiarazioni di Aleix Espargaro e Lorenzo Savadori dal Qatar, sembra essere già competitiva

"Il contributo di Andrea sarà importante"


E’ stato un piacere invitare Andrea, i giorni di Jerez saranno semplicemente l’occasione di conoscerci meglio, anche in pista", ha spiegato Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia Racing.

Rivola mette subito in chiaro che non si tratterà di una prova in vista di un ritorno di Andrea in MotoGP. 

"Non sarà una prova di matrimonio, ma l’occasione per girare insieme senza alcun obbligo di impegno per il futuro. Conosciamo tutti il valore di Andrea e il suo contributo sarà importante, anche per un solo test.

Entusiasta anche Andrea Dovizioso: “L’interesse di Aprilia mi ha fatto piacere e quando abbiamo parlato della possibilità di fare questa prova ho accettato volentieri l’invito, per poter guidare nuovamente una MotoGP e tenermi in allenamento dando i miei feedback ai tecnici", ha commentato il campione del mondo 2004 della 125. "Voglio ringraziare Aprilia Racing per questa opportunità".

MotoGP, Aleix Espargaro: “Con questa Aprilia sognare non è proibito”