MotoGP, Rivola: “Dovizioso? Ha grande sensibilità, velocità e talento”

MotoGP, Rivola: “Dovizioso? Ha grande sensibilità, velocità e talento”

L'AD Aprilia Massimo Rivola ha parlato dei test che Andrea farà a Jerez: “Sono gli unici confermati per adesso, vedremo come andrà, di sicuro sarà un grande aiuto per noi”

Le prestazioni in pista dell'Aprilia sono senza dubbio migliorate: lo avevamo visto nei test pre-season in Qatar e lo abbiamo notato anche oggi nelle FP1, con Aleix Espargarò che è riuscito a firmare il secondo miglior tempo alle spale di Franco Morbidelli. Ancora però, come ha sottolineato l'AD Aprilia Massimo Rivola, intervistato da Sky Sport MotoGP, questo non basta. Per tale motivo, in aiuto della Casa di Noale, presto sarà in arrivo anche Andrea Dovizioso per fare alcuni test sulla RS-GP. Ecco cosa ha detto Rivola a tal proposito.

“Un po' di ottimismo ci sta”


L'AD Aprilia, ha parlato prima del lavoro svolto sulla RS-GP guidata da Aleix Espargarò e Lorenzo Savadori: “Durante l'inverno siamo intervenuti un po' dappertutto - ha detto - e questa è una grossa evoluzione della moto dello scorso anno, che già era stata una bella evoluzione. Il Covid, però ci aveva frenato quindi la situazione di adesso fa parte della crescita. C'è entusiasmo, ma ancora la prestazione che ha la moto non è abbastanza, quindi stiamo lavorando. Abbiamo ancora tanto da fare continueremo su questa strada che comunque abbiamo visto che è una strada buona. La RS- GP 20 era meglio della 2019 e la 2021 è meglio della 2020, quindi se tanto mi dà tanto un po' di ottimismo ci sta”.

Calendario ufficiale MotoGP 2021: Gran Premi, circuiti e le date

“Dovizioso pilota di talento e grande sensibilità”


Quindi, sul tanto atteso ritorno in pista di Andrea Dovizioso, anche se per il momento solo come tester in una sessione confermata (l'unica al momento) che si svolgerà a Jerez de La Frontera, Rivola ha spiegato: “Viviamo alla giornata, quindi non so dire oltre a Jerez quando Dovi scenderà ancora in pista e se prenderà parte a qualche GP. Credo che sia positivo per Dovi se vuole tenersi in forma pensando ad un rientro in qualche modo nel 2022, anche se non so con quale Team. Per lui guidare una MotoGP, e per noi farla guidare a lui, è un vantaggio. E' un pilota di grande sensibilità, grande velocità e grande talento, quindi non potremmo avere suggeritore migliore per la nostra moto - ha concluso -. Per noi in un momento come questo in cui dobbiamo ancora crescere è fondamentale, spero che nei test di Jerez vada bene, poi vedremo cosa succederà”.

MotoGP Qatar: ecco cosa pensa Aleix Espargaro del test di Dovizioso

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi