Forte vento e sabbia in pista: in questo scenario si sono aperte le prove libere 3 della MotoGP in Qatar. Un turno che quindi non ha regalato colpi di scena e che ha visto non proprio tutti i piloti impegnati in pista.

Con le qualifiche in vista questa sera alle 19:00, nessuno ha voluto rischiare troppo. Il pilota più veloce delle FP3 è stato Fabio Quartararo con un tempo di 1:56.064.

VOTA IL SONDAGGIO: chi vincerà il secondo Gran Premio in Qatar?

Quartararo batte le due Suzuki


Sono stati 18 piloti i temerari del vento e della sabbia che hanno deciso di scendere in pista nelle FP3 a Losail: il turno di prove libere non è stato particolarmente entusiasmante per i colpi di scena, ma di sicuro è servito ai piloti che hanno deciso di provare qualche giro lanciato in condizioni proibitive e una anche una simulazione gara in vista di domani.

Il più veloce, proprio sullo scadere del tempo a disposizione, è stato il pilota Yamaha Fabio Quartararo che, nel suo giro lanciato, è riuscito a seminare Alex Rins di 0,283 decimi, secondo miglior tempo del turno. A tentare il time attack è stato anche Joan Mir che è riuscito a chiudere proprio dietro al compagno di squadra Rins portandosi a +0,386 da Quartararo.

La Top ten delle FP3


A girare in pista sono stati anche gli altri piloti Yamaha, ognuno con un obiettivo e un lavoro diverso da fare al box: a Maverick Vinales è andato il quinto tempo (+0,583), arrivato proprio alle spalle di Danilo Petrucci, miglior Ktm del turno e unica a chiudere in Top ten. Oltre a Vinales, il sesto miglior tempo è andato a Franco Morbidelli con un gap di +0,596 dal primo, mentre Valentino Rossi ha chiuso nono a +0,654.

In Top ten anche il rookie Enea Bastianini, settimo a +0,604 in sella alla Ducati del team Esponsorama, Alex Marquez ottavo con la Honda del Team LCR e Pol Espargarò anche lui in sella alla RC213V però del Team Factory. Pol, ha pagato un gap di sette decimi da Quartararo.

MotoGP Doha, Rossi dopo le Libere: “Sono lento e preoccupato”

Nessun cambiamento nella classifica combinata


Al di là della classifica stilata alla fine del terzo turno di prove libere, i tempi da tenere in considerazione in vista delle qualifiche di questa sera, sono quelli della classifica dei tempi combinati arrivata dopo le FP2 di ieri. Riassumendo brevemente, ad andare direttamente in Q2 sono stati Jack Miller, Francesco Bagnaia, Johann Zarco, Fabio Quartararo, Jorge Martin, Aleix Espargarò,Franco Morbidelli, Alex Rins, Maverick Vinales e Stefan Bradl. Per tutti gli altri, ci sarà prima da affrontare il difficile passaggio dalla Q1.

Attiva ora DAZN e guarda le gare di MotoGP, Moto2 e Moto3 live e on demand