Gara Moto2, GP Doha: Lowes vince e si conferma padrone, 4° Bezzecchi

Gara Moto2, GP Doha: Lowes vince e si conferma padrone, 4° Bezzecchi© Milagro

L'inglese vince anche la seconda gara dell'anno regolando sul traguardo Gardner, 3° Raul Fernandez. Positivo 7° posto per Vietti davanti a Manzi, 10° Di Giannantonio. Punti anche per Arbolino 

Ancora lui, ancora Sam Lowes. Seppur in maniera meno “Comoda” rispetto al primo GP della stagione, è ancora l’inglese a vincere in Qatar per quanto concerne la Moto2, al termine di una gara tattica ma comunque godibile, dove quattro piloti hanno fatto la differenza. Sin dalle prime battute infatti Lowes, Remy Gardner, Raul Fernandez e Marco Bezzecchi hanno preso il largo sul resto del gruppo, ma giro dopo giro la lotta per la vittoria è divenuto un affare tra l’inglese e l’australiano.

Quest’ultimo dal canto suo ha avuto modo di studiare il rivale per quasi tutta la durata della gara, restando secondo a pochi decimi, ma tutto questo non è bastato: nell’ultimo giro Remy ha cercato il pertugio giusto per attaccare, ma senza trovarlo, dovendosi così inchinare una seconda volta a Lowes, che ora guida la classifica di campionato a punteggio pieno, proprio davanti a Garder a quota 40 punti.

Top ten per Vietti, male Bulega


Completa il podio il debuttante Raul Fernandez, terzo pilota del team Ajo a salire sul podio nelle prime due gare di giornata, che è riuscito a mantenere un margine di sicurezza sino alla fine su Marco Bezzeccchi: l’azzurro è partito nel migliore dei modi, ma ha dovuto rapidamente cedere il passo ai tre rivali più veloci, conquistano la seconda quarta piazza dell’anno.

Ottimo quinto posto per un altro debuttante ossia Ai Ogura, capace di mettersi alle spalle tutti gli altri membri del suo gruppo, a cominciare da un ritrovato Augusto Fernandez. Alle spalle dello spagnolo ecco un positivo Celestino Vietti, già in top ten alla sua seconda gara, davanti al connazionale Stefano Manzi (a lungo quinto), mentre Xavi Vierge e Fabio Di Giannantonio (calato vistosamente nella seconda parte di gara) chiudono la top ten.

Primi punti iridati per Tony Arbolino, 11° sul traguardo ed anche per Lorenzo Dalla Porta, 14° davanti al Campione del Mondo Moto3 uscente Albert Arenas. Giornata difficile invece per Nicolò Bulega, Yari Montella e Lorenzo Baldassarri, transitati sul traguardo rispettivamente 17°, 18° e 20°. Non ha concluso invece la sua prima corsa in Qatar Tommaso Marcon, fermato da un problema tecnico mentre occupava l’ultima posizione.

Gara Moto3, GP Doha: storica vittoria per Pedro Acosta

La classifica della gara


 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi