Il Covid ha apportato due nuove modifiche al calendario della stagione in corso (eccolo qui) e mentre i piloti erano impegnati a disputare la prima giornata del Gran Premio di Francia, sono state comunicate le grandi novità. La FIM, IRTA e Dorna Sports hanno annunciato la cancellazione del Gran Premio di Finlandia, a causa delle difficoltà negli spostamenti dovuti alla pandemia. Nonostante ciò i rapporti con il paese scandinavo restano solidi e Dorna ha sottoscritto un nuovo accordo quinquennale per cui il KymiRing sarà presente in calendario almeno fino al 2026.

MotoGP Francia: Nakagami spiega il lavoro in casa Honda

Come nel 2020


A sostituire questo appuntamento sarà un nuovo Gran Premio che si terrà sul circuito del Red Bull Ring, che si va ad aggiungere a quello del 15 agosto. Entra così in calendario il Gran Premio Michelin di Stiria in programma dal 6 all’8 agosto, che precederà il Gran Premio d’Austria. Inoltre qui si potrà assaggiare una situazione vicino alla normalità: in accordo con le autorità locali e sempre nel pieno rispetto di tutti i protocolli sanitari, sia il Gran Premio di Stiria che il Gran Premio d’Austria vedranno la presenza di un numero limitato di spettatori che potranno vivere così nel modo migliore tutto lo spettacolo del Mondiale. 

MotoGP: il GP del Mugello si correrà a porte chiuse