Il quinto appuntamento stagionale disputato a Le Mans è stato povero di soddisfazioni per il team Petronas, con Franco Morbidelli che per un contatto di gara è finito ben presto nella ghiaia e con Valentino Rossi che ha tagliato il traguardo solo in undicesima posizione. Il circuito del Mugello li accoglierà questo fine settimana (ecco gli orari tv) e si spera in un cambio di rotta.

“Non so cosa aspettarmi”


In Francia Morbidelli aveva anche avuto un problema fisico con cui convivere, legato al ginocchio e afferma: “Spero di arrivare al Mugello questo fine settimana nella migliore forma possibile, dopo aver svolto alcune cure per il ginocchio. Amo il Mugello; è una pista fantastica, piena di storia e ho dei bei ricordi”.

La pista è unica e l’italo-brasiliano ha ammesso: “La sensazione che ho al Mugello è leggermente diversa rispetto alle altre piste. È bellissimo tornarci a correre, dopo l’assenza dello scorso anno, ma non sarà normale perché non avremo i tifosi”. L’atmosfera cambierà dunque un bel po’, mentre sul risultato che potrebbe ottenere il “Morbido” ha detto: “Non so cosa aspettarmi, ma non vedo l'ora e spero che la nostra moto continui ad andare bene”.

MotoGP: "Le Iene" provano a fare luce sul caso di Andrea Iannone

 Grande assente: il pubblico


La stagione di Valentino Rossi è iniziata in salita, ma dopo il test svolto a Jerez il 3 maggio qualche passo in avanti è stato fatto: "A Le Mans mi sentivo meglio con la moto, è stato un peccato che sia stata una gara con condizioni miste. Speriamo che il tempo sarà più costante questo fine settimana al Mugello e potremo confermare i miglioramenti dai test di Jerez".

Il tracciato toscano lo ha visto trionfare diverse volte e il pesarese ammette: "È una pista fantastica e fortunatamente ho molti bei ricordi lì. È sempre speciale, quindi non vedo l'ora di correre, anche se è un peccato che non ci saranno i fan, sono sempre fantastici e ci danno molto supporto. È sempre bello vederli in tribuna".

MotoGP Italia, Petrucci: "Mugello? Sarà dura, ma non vedo l'ora"