Vincitore dello scorso Gran Premio d'Italia al Mugello ed attuale leader della classifica mondiale in Moto2, Remy Gardner salirà in MotoGP la prossima stagione restando parte integrante del progetto KTM. L'australiano sarà infatti al via della classe regina nel 2022 come portacolori del team Tech3 Factory Racing.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Tech3 Racing (@tech3racing)

Gardner: "Non vedo l'ora di guidare una MotoGP"


Il 23enne si è detto assolutamente entusiasta ed impaziente di guidare una MotoGP: "Sono estremamente contento che KTM mi dia un'opportunità simile. E' un sogno che si avvera dopo anni di duro lavoro per arrivare a questo traguardo. E' una grande occasione per me e non vedo l'ora di guidare la RC16. Ora, però, devo pensare a concludere il 2021 nel miglior modo possibile".

Contento anche il direttore sportivo di KTM Pit Beirer: "E' un piacere per noi portare Remy in MotoGP la prossima stagione, perchè conosciamo la sua velocità ed il suo grande potenziale. Crediamo che il meglio debba ancora arrivare ed è importante dargli la giusta opportunità per permettergli di continuare a crescere. Questa è anche la dimostrazione di come la KTM GP Academy dia le giuste chance ai propri piloti".

MotoGP: Brad Binder e KTM insieme fino al 2024