Marc Marquez torna alla vittoria. Il numero 93 ha conquistato la prima vittoria (e il primo podio) dal rientro in pista dopo l'infortunio, vincendo il Gran Premio di Germania al Sachsenring per l'undicesima volta consecutiva di cui otto nella classe regina. Una gara semplicemente perfetta che ha dello speciale anche per la Honda, nel buio totale fino a poche gare fa.

Sul podio con Marc chiudono un ottimo Miguel Oliveira con la KTM, vincitore della scorsa gara, e Fabio Quartararo che allunga in campionato nonostante un weekend non semplice per la Yamaha. Quarta la KTM di Brad Binder, quinto un ottimo Francesco Bagnaia, migliore degli italiani in pista ed autore di una grande rimonta nella seconda parte di gara.

Moto3 GP Germania: Acosta indomabile, Foggia 3°

Ecatombe Yamaha, indietro gli italiani


Sesta piazza per Jack Miller, seguito dall'Aprilia di Aleix Espargarò e da Johann Zarco, autore della pole position. In top ten anche il campione del mondo Joan Mir sulla Suzuki e la seconda Honda ufficiale di Pol Espargarò. Undicesimo Alex Rins, al rientro dopo l'infortunio.

Gara da dimenticare per gli altri piloti italiani: Valentino Rossi è 14esimo e precede Luca Marini ed Enea Bastianini, con Franco Morbidelli addirittura 18esimo. Ritirati per due cadute distinte, invece, Lorenzo Savadori e Danilo Petrucci. Domenica nera per la Yamaha, salvata dal solo Quartararo, con Vinales solo 19esimo alle spalle del già citato Morbidelli.

Moto2 GP Germania: Gardner domina e allunga, podio per Bezzecchi

La classifica finale