MotoGP 2021, Ducati: attacco a tre, ma senza prima punta

MotoGP 2021, Ducati: attacco a tre, ma senza prima punta

Il leader Quartararo è inseguito da tre piloti della Casa di Borgo Panigale in campionato, ma nessuno dei tre primeggia sugli altri

21 giugno

Dopo l’ottava gara stagionale la situazione in campionato in MotoGP è ancora piuttosto compatta e Fabio Quartararo è il leader per soli 22 punti su Johann Zarco e staccati di rispettivamente 32 e 31 punti ci sono i due piloti ufficiali Ducati, Jack Miller e Francesco Bagnaia. Ben tre piloti alla guida della Desmosedici GP, ma nessuno dei tre è finora riuscito a essere così costante e regolare da essere riconosciuto come il vero leader della casa di Borgo Panigale.

L’analisi del trio


Dei tre solo Miller è l’unico riuscito finora a vincere con questa Ducati, e dopo un inizio in salita sembrava essersi riscattato, ma successivamente è mancato nella lotta alla vittoria. Zarco, pilota del team privato Pramac, ha firmato ben quattro secondi posti facendo sognare la squadra toscana, ma due ottavi posti e uno zero pesano inevitabilmente nella classifica generale. Situazione ancora diversa per Bagnaia, il pilota delle rimonte, almeno per quanto fatto vedere finora. Manca il successo e su otto gare è andato a podio tre volte, ma ha provato a salvare il salvabile in tante altre situazioni.

Manca il vero leader


Chi sarà dei tre il vero antagonista di Quartararo? La risposta a questa domanda al momento non c'è, eppure è gà stata quasi disputata la metà del campionato. La situazione attuale della Ducati è decisamente molto equilibrata e questo permette sì di contrastare la forza del pilota Yamaha, ma a lungo andare potrebbe essere un'arma a doppio taglio. Perché la Casa di Borgo Panigale potrebbe non riuscire a giovare di ipotetici giochi di squadra e ordini di scuderia, che potrebbero risultare sempre utili per arginare Quartararo, al momento il pilota forse più completo in pista.

MotoGP, Marquez come Doohan: e se Marc vincesse altri 5 titoli?

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi