Dopo aver annunciato la line-up piloti in vista della stagione MotoGP 2022, Gresini Racing ha aggiunto un altro tassello alla sua avventura nella top class grazie all'accordo con Flex-Box come sponsor principale. 

L'azienda, leader nella fabbricazione e sviluppo di containers per spedizioni a lungo raggio, è presente da anni nel mondo del Motomondiale e comparirà adesso sulle carene delle moto schierate da Gresini.

MotoGP, ufficiale: l’Aramco Racing Team VR46 ha scelto Ducati

La soddisfazione di Carlo Merlini


“Sono molto felice di accogliere Flex-Box nella nostra famiglia", ha dichiarato Carlo Merlini, direttore commerciale Gresini Racing. "Costruire nuove collaborazioni è sempre molto emozionante e il fatto che Henrik Nielsen (CEO Flex-Box, ndr) sia stato uno dei primi a credere nel progetto Gresini MotoGP rende tutto in qualche modo speciale. Flex-Box sarà nel nome del team e questo la dice tutta su quanto hanno scommesso su di noi. Sono molto grato a Henrik per la sua fiducia. Tutti sanno ormai che il nostro 2022 sarà rosso Ducati e sono sicuro che, insieme ad Enea e Fabio, faremo vedere di poter dire la nostra regalando emozioni ai nostri partner come Flex-Box, oltre ovviamente a tutti i nostri tifosi”.

Dopo una lunga parentesi con Aprilia, la squadra creata da Fausto Gresini correrà nel 2022 con due Ducati Desmosedici, guidate da Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio.

MotoGP Assen, Bastianini: "Correre con Gresini è come tornare in famiglia"