MotoGP Olanda, FP3: Vinales ancora al comando, Rossi è nono

MotoGP Olanda, FP3: Vinales ancora al comando, Rossi è nono

FP3 combattute nel sabato olandese con una doppietta Yamaha grazie a Vinales e Quartararo. Male le Ducati con Miller unico pilota ad aver centrato la Top 10. Bene i fratelli Espargarò

Le FP3 della Master Class sono andate in scena ad Assen con asfalto asciutto e cielo sgombro dalle nuvole. Il meteo poco clemente di ieri ha lasciato campo libero ad uno dei turni più difficili del weekend: in ballo il pass diretto per il Q2. Aggueriti come non mai, quindi, i piloti della classe regina sono scesi in pista e su tutti, il più veloce è stato Maverick Vinales con giro lanciato fattto registrare in 1:32.336. Lo spagnolo ha chiuso in testa proprio davanti al compagno di squadra e attuale leader del mondiale Fabio Quartararo.

Yamaha c'è


E' una doppietta Yamaha quella vista nelle FP3 che sembra già preannunciare quelli che saranno i “padroni” d'Olanda. Se Vinales non si è fatto mettere le ruote in testa da nessuno, Quartararo lo ha seguito a +0.197 di distacco. Il segno che l'M1 è forte ad Assen possiamo vederlo però anche attraverso Valentino Rossi, velocissimo in queste FP3 tanto da entrare in Top 10 con il nono tempo a +0,558 da Maverick.

Il sabato olandese ha visto tra i protagonisti anche i due fratelli Espargarò con Pol in sella alla Honda con il terzo miglior tempo (+0,305) e seguito subito da Aleix con l'Aprilia a +0,411. Veloci e competitive anche le due Suzuki di Mir e Rins: sono quinte e seste. Per loro, il pass verso il Q2 è stato staccato largamente e come non accade spesso, li vedremo lottare per accaparrarsi un posto importante in vista della gara di domenica (qui tutti gli orari).

In top 10, anche il pilota LCR Honda Takaaki Nakagami settimo a +0,517, così come Miguel Oliveira ottavo a +0,535 e Jack Miller, unica Ducati nelle prime dieci posizioni a +0,571.

Tante Ducati al momento escluse


Ma la vera lotta da seguire con grande interesse sarà quella che riguarderà il passaggio dal Q1 in qualifica in quanto tra “gli esclusi” al momento ci sono nomi a dir poco altisonanti: Johann Zarco, Francesco Bagnaia, Jorge Martin. I tre ducatisti stanno faticando molto sul tracciato olandese e per il francese Zarco è arrivata anche una scivolata alla curva tre, mentre Martin ha fatto un errore uscendo di pista proprio al suo giro lanciato. Tra gli esclusi anche Marc Marquez, soltanto 15esimo. Il pilota spagnolo ha tentato il time attack provando a seguire Oliveira ma non è riuscito a fare il tempo utile per la Top 10.

La classifica dei tempi combinati

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi