Si è accesa la sfida ad Assen nel sabato di qualifiche della classe regina. Un grande Maverick Vinales è andato a prendersi la pole position dopo un testa a testa con il compagno di squadra Fabio Quartararo. Per lo spagnolo il best lap è arrivato in 1:31.814 con il francese che ha chiuso a soli 71 millesimi. La Yamaha dimostra quindi ancora una volta di essere la moto da battere.

Zarco e Bagnaia i velocisti del Q1

Il passaggio dal Q1 non è stato per niente semplice, in gioco tanti piloti che solitamente vediamo ai piani alti della classifica, tra cui Johann Zarco, Francesco Bagnaia e Jorge Martin, ma anche Marc Marquez e Danilo Petrucci. E infatti la sfida è stata accesa da subito con le solite attese per le scie negli ultimi minuti a disposizione. A spuntarla, però, è stato un grande Johann Zarco con il tempo di 1:32.541 quando la bandiera a scacchi era già sventolata. Il francese ha beffato Francesco Bagnaia, che grazie al secondo miglior tempo è riuscito comunque a risalire in Q2. Molto bene anche Iker Lecuona che per un attimo aveva sperato di staccare il pass: domani sarà costretto a partire dalla 13esima casella davanti a Jorge Martin e Lorenzo Savadori con Aprilia. Brutta qualifica con ennesima caduta, invece, per Marc Marquez che domani scatterà dalla 20esima casella.

Moto3 GP Olanda: Acosta unfit, prima pole e record per Alcoba

Doppietta Yamaha nelle qualifiche di Assen

La Yamaha va forte e lo sta dimostrando già da due giorni: Vinales ha ritrovato il sorriso e Quartararo martella forte giro dopo giro. Sono loro i piloti protagonisti delle qualifiche in Olanda con Francesco Bagnaia che, oltre al terzo miglior tempo non ha potuto fare di più. Il suo crono si è fermato a +0,302 dal primo, ma viste le difficoltà su questo tracciato, è una buona posizione in ottica gara. Le qualifiche hanno premiato anche Takaaki Nakagami, primo pilota Honda che domani vedremo scattare dalla quarta casella e che sarà seguito da Johann Zarco (+0,580). Nelle posizioni importanti anche il pilota KTM Miguel Oliveira, sesto a +0,636, mentre Alex Rins ha chiuso le sue qualifiche in settima posizione con tanto di scivolata. Nella Top 10 anche Jack Miller, ottavo a +0,795, Aleix Espargarò, nono a +0,852 e Joan Mir decimo a +0,934. Domani, dall'undicesima casella scatterà poi Pol Espargarò, mentre dalla dodicesima  Valentino Rossi.

Orari TV MotoGP Olanda: gara in diretta su Sky e DAZN, differite su TV8