Stavamo girando per il paddock del Misano World Circuit, quando siamo stati attratti dal colore giallo. Toh, c'era pure il numero 46. Ma guarda, questa è una Yamaha R1. Sì, era proprio lui: Valentino Rossi, sulla pista di casa con gli amici-colleghi della VR46 Riders Academy.

Il nove volte iridato ha guidato la sua quattro cilindri stradale, alternando sessioni cronometrate al lavoro nel box. Come lui hanno fatto Pecco Bagnaia e Luca Marini su Ducati Panigale. In azione pure Andrea Migno con la R6, stessa moto usata da Nicco Antonelli. 

Marco Bezzecchi e Celestino Vietti Ramus hanno compiuto numerosi passaggi del Marco Simoncelli, come lo ha fatto Stefano Manzi. Il pubblico presente è stato catalizzato da questi professionisti che, oltre ad allenarsi, si sono divertiti nel pomeriggio estivo romagnolo.