La joint venture TANAL Entertainment-VR46 è più viva che mai e nei prossimi giorni nella residenza privata di Sua Altezza Reale Principe Abdulaziz bin Abdullah bin Saud bin AbdulAziz Al Saud verrà indetta una conferenza stampa alla presenza di istituzioni e società saudite per annunciarne l’ufficialità e non solo.

Si legge nel comunicato rilasciato da Tanal: “Particolare enfasi sarà data al progetto strategico congiunto tra TANAL Entertainment Sport & Media e VR46 nel Campionato del Mondo MotoGP e nella classe Moto2, organizzato da Dorna Sports SL e una valutazione di questa entusiasmante prima esperienza di sponsorizzazione di 3 moto nel 2021 in entrambe le classi MotoGP e Moto2, insieme ai dettagli sugli aspetti tecnici, logistici e di comunicazione e marketing dell'accordo di joint venture stipulato con VR46 per i prossimi 5 anni, dal 2022 al 2026, nei campionati MotoGp, Moto 2 e Moto 3 compreso il CIV italiano.” Solo questo estratto conferma la veridicità della joint venture con Valentino Rossi sia per il Motomondiale che per il CIV.

Durante la conferenza stampa verranno esposti non soltanto il progetto con Valentino Rossi ma anche il coinvolgimento della stessa Tanal in alcuni progetti relativi al Motorsport non soltanto in Arabia Saudita ma anche nel Mondo, nell’ambito della Saudi Vision 2030, incentrato sulle corse ai massimi livelli.

A tal proposito questo estratto del comunicato spiega i vari progetti Tanal nel Motosport: “I progetti complessivi includeranno anche un'ampia diversificazione di attività, esposti come lo “stato dell’arte” di un'infrastruttura che ospiterà una serie di progetti, dalla ricerca e sviluppo di nuovi materiali compositi innovativi creati per i motori di nuova generazione del futuro per la mobilità urbana e per le competizioni. L’intero complesso sarà caratterizzato anche da un parco tematico del Motor sport che formerà giovani professionisti sauditi nel settore dell’automotive, tra cui squadre di corse in diverse categorie funzionali ad accelerare il trasferimento di competenze e conoscenze da vari paesi europei, Italia e Corea del Sud, ma anche una struttura per la produzione di veicoli di nuova generazione. Insieme alla presentazione delle diverse attività sarà illustrato come tutto questo si integra con lo sviluppo dei mega progetti urbanistici in KSA già pianificati nel programma Vision 2030.”

La conferenza includerà anche una panoramica sugli sviluppi dei progetti TANAL, già recentemente presentati alla stampa, riguardanti la progettazione e la produzione di due nuovi veicoli, due e quattro ruote, e del Fantastic Trophy, competizioni che si terranno in Arabia Saudita e in Italia. Non da ultimo, saranno resi noti i ruoli che dovranno essere assunti dai numerosi dipartimenti del Centro Internazionale Esposizioni e Ricerche (I.E.R.C) o “Extreme” che diventerà la sede di TANAL Entertainment Sport & Media.

MotoGP: in arrivo chiarimenti sull'accordo VR46-Aramco