MotoGP Stiria, Qualifiche: zampata Ducati con Martin e Bagnaia

MotoGP Stiria, Qualifiche: zampata Ducati con Martin e Bagnaia

La pista austriaca si è confermata “amica” per le Ducati con il rookie Martin che è riuscito a fare il giro record davanti a Bagnaia e Quartararo. Diciannovesimo Valentino Rossi

Pomeriggio di qualifiche al Red Bull Ring austriaco che ha regalato giri al cardiopalma e una lotta serrata fin dalle prime battute per riuscire a strappare l'ambita pole position. Su tutti, a spuntarla, è stato un sorprendente Jorge Martin. Il rookie del team Ducati Pramac è andato a prendersi una bellissima pole con il tempo record di 1:22.994 davanti al pilota Ducati Factory Francesco Bagnaia.

Il passaggio dal Q1


La lotta è stata da subito serrata nel Q1 per riuscire a staccare il pass verso il Q2: tra i tanti nomi presenti in questo turno e con le KTM che dovevano riuscire a fare qualcosa di veramente buono per risalire la china ma soprattutto davanti al pubblico di casa, a spuntarla sono stati Alex Marquez con la Honda e Miguel Oliveira proprio con KTM. Colpo di scena sul finale quando Enea Bastianini è balzato al comando, ma subito dopo gli è stato cancellato il giro per aver ecceduto i limiti della pista. Domani, Alex Rins scatterà 13esimo con Dani Pedrosa 14esimo e Valentino Rossi 17esimo.

MotoGP, Maverick Viñales e Aprilia: c'è l'accordo, contratto di un anno

Ducati che passione!


Come da previsione la pista austriaca si è confermata “amica”, anzi molto amica per le Ducati. Nonostante Fabio Quartararo abbia lottato con tutto se stesso per riuscire a strappare la pole ai ducatisti, Jorge Martin e Francesco Bagnaia non gli hanno lasciato spazio. Il rookie ha portato a termine dei giri che hanno rasentato la perfezione con Bagnaia secondo a +0,044 che ha chiuso ogni porta a Quartararo. Il francese (+0,081) domani scatterà terzo dalla griglia di partenza ma per adesso ha perso il primo scontro con le Ducati. Anche perchè, alle sue spalle ha ancora una Rossa, quella di Jack Miller, quarto a +0,306. E' andata bene anche la qualifica di Joan Mir, quinto davanti a Johann Zarco che invece non ha brillato come c'era da aspettarsi su questo tracciato. A seguire, domani ci sarà Aleix Espargarò a scattare dalla settima casella e sarà osservato speciale di Marc Marquez, caduto nell'ultimo giro lanciato a disposizione e Maverick Vinales con Takaaki Nakagami a chiudere la Top 10.

Le classifiche

Q1:

Q2:

Orari TV MotoGP Stiria: in diretta su SKY e DAZN e in differita TV8

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi