MotoGP Stiria, Aleix Espargaro furioso: “Nessuno è contento dei Commissari”

MotoGP Stiria, Aleix Espargaro furioso: “Nessuno è contento dei Commissari”© Milagro

Lo spagnolo dell'Aprilia non le manda a dire agli Stewards dopo i contatti che lo hanno visto protagonista assieme a Marc Marquez

A infiammare – letteralmente – il GP Stiria non ci ha pensato solo l’incidente tra Daniel Pedrosa e Lorenzo Savadori, ma anche la polemica scoppiata tra Marc Marquez e Aleix Espargaro in seguito alle entrate compiute dal #93 sul pilota Aprilia in entrambe le ripartenze.

Episodi che hanno mandato su tutte le furie Aleix, che non ha mancato di criticare i Commissari di Gara e il loro modo di gestire situazioni di questo tipo.

MotoGP Stiria, Martin: “Spero che Gresini, da lassù, abbia visto la vittoria”

"È una guerra persa"


“Sono molto incazzato. Marc è Marc, conosciamo bene il suo stile”, ha spiegato Espargaro ai microfoni di Sky Sport MotoGP. “Lui fa delle manovre al limite, ma il problema sono i Commissari. Credo che stessero guardando le Olimpiadi“.

“Nessun pilota è contento del loro operato. Se c’è un incidente penalizzano, se non c’è un incidente, come oggi ed è stata una fortuna, non penalizzano”, è l’opinione del #41. “Mi chiedo allora cosa serva la loro presenza se non viene effettuata un’analisi più approfondita di quanto avviene. Sembra una guerra persa”.

Gara da dimenticare


Una domenica non facile, quella del pilota di Granollers, conclusa con uno zero che fa poco bene alla classifica: “Stavo recuperando, avevo il ritmo per finire nei primi sei, ma la moto ha avuto un problema”, ha spiegato. “È un peccato perché perdiamo punti importanti e anche per l'incidente di Lorenzo, accaduto ancora una volta su questa pista. Mi auguro che possa recuperare al più presto e tornare in sella. Ora pensiamo solo alla gara della settimana prossima".  

MotoGP Stiria, Rossi: “La gara non è stata disastrosa, mi sono divertito”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi