MotoGP Austria, Rossi fissa l'asticella: “Vorrei lottare per la Top 10”

MotoGP Austria, Rossi fissa l'asticella: “Vorrei lottare per la Top 10”

Il pesarese si è divertito nella prima gara disputata al Red Bull Ring e ora è concentrato in vista della seconda, per poter migliorare quel 13esimo posto

10 agosto

Domenica 15 agosto si correrà il Gran Premio d’Austria al Red Bull Ring, ovvero il secondo GP su questa stessa pista che domenica scorsa aveva ospitato la gara di rientro dalla pausa estiva. Valentino Rossi, scattato diciassettesimo, aveva tagliato il traguardo tredicesimo ed è ora pronto a fare ancora meglio.

È bello esser stato a casa per tre giorni” ha ammesso prima di riprendere l’aereo per tornare in pista. “Mi sono allenato e preparato in vista del prossimo round in Austria. Non è stata una brutta prima gara a Spielberg. Ho potuto lottare con gli avversari e sono riusciti ad andare a punti”.

Pronto all'undicesimo GP


E tra pochi giorni si replica: “Dobbiamo vedere come possiamo migliorare, principalmente con i setting della moto, provare alcune piccole cose e lavorare per essere più forti. L'obiettivo sarà quello di lavorare bene nelle sessioni e cercare di ottenere una posizione migliore in griglia".

Partire il più avanti possibile è già un grande aiuto in vista della gara che sarà lunga e impegnativa. Yamaha fatica sul tracciato austriaco, ma Rossi ce la metterà tutta: "Poi domenica cercheremo di migliorare la partenza, riprendere un buon ritmo e prendere qualche punto. Mi piacerebbe anche poter lottare per la top ten”.

MotoGP Stiria, classifica piloti: Quartararo allunga su Zarco

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi