MotoGP, Bagnaia: “Non possiamo perdere altri punti da Quartararo”

MotoGP, Bagnaia: “Non possiamo perdere altri punti da Quartararo”© Milagro

Pecco inizia con ottimismo il fine settimana del Gran Premio d'Austria: "Vado forte con le gomme usate e anche sotto la pioggia mi sento a mio agio"

Il venerdì austriaco di Pecco Bagnaia si è concluso con l’ottavo tempo nella classifica combinata, ottenuto nella sessione mattutina prima che arrivasse la pioggia a bagnare la FP2.

Un risultato che fa ben sperare il piemontese in vista del GP Austria, gara fondamentale se vorrà mantenere aperte le sue speranze iridate. “Sono contento della mia giornata, ho fatto un buon lavoro e migliorato il mio passo con le gomme usate - ha spiegato Pecco - anche sul bagnato mi sentivo bene, andavo molto forte”.

MotoGP Austria, Quartararo: “Ducati sempre più forti, sono preoccupato”

"Subito veloce sul bagnato"


“Sull’asciutto, il mio passo dopo 20 giri era ancora buono, sono riuscito a far segnare un 1’24.3 con pneumatici usurati. Sotto la pioggia, anche utilizzando la mescola morbida che non mi piace, sono stato molto competitivo”, ha continuato il portacolori Ducati.

Le modifiche effettuate sulla Desmosedici hanno funzionato, permettendo a Bagnaia di sentirsi competitivo in ogni condizione. “Dopo la FP1 abbiamo lavorato sulla moto e adesso riesco a essere più costante. Sono felice perché ho fatto il mio miglior tempo nella seconda uscita, mentre una settima fa perdevo alcuni decimi tra un run e l’altro”.

Il Red Bull Ring è un tracciato favorevole alla Rossa e Pecco sa di non poter perdere l'occasione per rimanere agganciato alla corsa per il Mondiale. "Viviamo questo weekend come un altro, sapendo che su questa pista possiamo lottare per vincere. Quartararo è competitivo, ma ci saranno altri tracciati a noi favorevoli. Non possiamo perdere altri punti in classifica”.

L’ultima battuta riguarda proprio la GP21, moto che si sta dimostrando veloce con ogni pilota in sella. “Dovizioso e Petrucci hanno fatto un gran lavoro, abbiamo raggiunto questo livello anche grazie a loro e la moto ora è incredibile. Ora tocca a noi. Stiamo migliorando alcuni piccoli dettagli sulla moto e sessione dopo sessione, parlando con Gigi Dall'Igna, riusciamo a indirizzare lo sviluppo nella nostra direzione, ha concluso l’italiano.

MotoGP Austria: gli orari TV di SKY, DAZN e TV8

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi