MotoGP Austria, Marini: “Martin bravo, ma vorrei sfidarlo alla pari”

MotoGP Austria, Marini: “Martin bravo, ma vorrei sfidarlo alla pari”© Milagro

"In MotoGP siamo tutti ottimi piloti, dove arriva uno può arrivare anche l'altro. Ora devo concentrarmi e sfruttare la mia occasione attuale. Le Michelin da bagnato fanno davvero paura"

Si è chiuso con la 13° piazza il venerdì austriaco (il secondo di fila) di Luca Marini, grazie al tempo ottenuto in FP1. Nel pomeriggio infatti il maltempo ha complicato i piani di Luca e di tutti i suoi rivali, regalando però qualche informazione utile.

“Ad inizio FP2 ho avuto un problema elettrico, probabilmente ad un sensore, così sono dovuto restare ai box mentre gli altri hanno girato. Una volta in pista ho potuto capire quanto le Michelin facciano impressione sul bagnato, dato che puoi davvero spingere. In seguito avrei voluto spingere, ma abbiamo poche gomme ed un motore in meno, quindi è stato meglio conservare il tutto”.

Guarda la MotoGP live su DAZN. Attiva Ora

Marini: “Se riesce Martin posso anche io”


In seguito c’è anche tempo di commentare le gesta di Jorge Martin, al quale Marini fa i complimenti, ma senza evitare di togliersi un piccolo sassolino dalla scarpa.

“Pramac negli ultimi anni è stato il team satellite di riferimento per Ducati, quindi non mi sorprende che Martin vada così forte. Sarebbe bello che io ed Enea potessimo sfidarlo a parità di moto, ma la situazione attuale è questa e devo dare il massimo. Jorge è un ottimo pilota, come tutti quelli che corrono in MotoGP”.

Il fratello d'arte approfondisce il tema, ribadendo di poter replicare quanto fatto finora dallo spagnolo di casa Pramac.

“Se ci riesce Martin penso possa farlo anche io. E’ un insieme di cose, ognuno ha il suo percorso che spesso si intreccia con quello altrui: vedremo tra qualche anno dove saremo, fermo restando che il livello generale è davvero alto quindi tutti possono fare tutto”.

MotoGP Austria, Zarco: “Adesso tocca a me vincere, Martin avrà il suo tempo”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi