MotoGP Gran Bretagna, Aleix Espargaro: "Ci siamo tolti un peso"

MotoGP Gran Bretagna, Aleix Espargaro: "Ci siamo tolti un peso"© Milagro

Il 32enne di Granollers esulta per il primo podio Aprilia dal rientro nella top class: "Ho preferito stare calmo e non consumare troppo la gomma. Una scelta che ha pagato nel finale"

Dopo tanti tentativi, Aleix Espargaro ce l’ha fatta: porta la sua firma il primo podio dell’Aprilia nell’era MotoGP, conquistato al termine del GP Gran Bretagna.

“Sono felice per questo risultato, per me ma soprattutto per la squadra. Questo successo è più loro che mio”, ha spiegato lo spagnolo dopo il 3° posto ottenuto a Silverstone.

Moto3, tripletta italiana in Gran Bretagna: Fenati 1°, Antonelli e Foggia a podio

“Potevo spingere di più, ma non ho voluto rischiare”


In alcuni frangenti l’iberico ha sognato di chiudere la corsa al 2° posto, ma la rimonta di Rins lo ha ridotto a più miti consigli: “Quando Alex mi ha sorpassato ho preferito risparmiare la gomma” ha raccontato il #41, che ha poi dovuto lottare con Jack Miller.

Aleix ha così spiegato la lotta con il ducatista: “Il mio controsorpasso su Miller è stato frutto del raziocinio e per niente istintivo. Il motivo? In gara mi sentivo meno bene che nel warm-up, con la gomma media ero meno a mio agio che con la soft. Così ho deciso di rimanere tranquillo e conservare un po’ di trazione per gli ultimi giri: una scelta che ha pagato, perché quando Jack mi ha passato ho scelto di farlo passare per poi attaccarlo nuovamente. Oggi il podio era mio al 100%”.

Una prestazione, quella odierna, che conferma l’ottimo stato di forma dell’alfiere di Noale. “Non ho mai detto detto di sentirmi tra i migliori tre piloti della MotoGP, ma nella top tre dei piloti più in forma. Oggi potevo anche andare più forte di così, ma questo podio era un peso troppo grande da toglierci. Adesso ci aspetta un futuro brillante, ma intanto godiamoci il presente”, ha concluso Espargaro.

MotoGP, Lin Jarvis: “Morbidelli ufficiale, Dovizioso con Petronas da Misano”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi