MotoGP Aragon, Mir: “Il nostro problema? Ci manca la velocità”

MotoGP Aragon, Mir: “Il nostro problema? Ci manca la velocità”

Il pilota Suzuki ha parlato dei punti deboli della Suzuki, ma Aragon è un tracciato che ha regalato grandi risultati a lui e a Rins, quindi entrambi si aspettano molto da questo weekend

I due piloti Suzuki sono chiamati a fare molto bene ad Aragon. I risultati dello scorso anno parlano chiaro: una vittoria ed un secondo posto per Alex Rins e due terzi piazzamenti per il campione del Mondo in carica Joan Mir. Come andrà in questo 2021? Senza dubbio i numeri sono favorevoli alla Suzuki.

Mir: “Non siamo migliorati quanto speravamo”


“A Silverstone mia spettavo di più - parla Joan Mir in conferenza stampa - ma in gara ho avuto dei problemi e non sono arrivato in una buona posizione. Anche gli altri hanno fatto errori quindi sono comunque secondo nella classifica iridata. Qui ad Aragon sarà importante cominciare con un buon feelling e vediamo se riusciremo a lottare per la vittoria, sarebbe fantastico, io farò del mio meglio.”

Ma quali sono le maggiori problematiche riscontrate da Mir in questa stagione? “Paragonato all'anno scorso - spiega - quest'anno abbiamo meno velocità, qualcosa che bisogna migliorare. Non è che è peggiorata ma non siamo migliorati quanto speravamo e ci ha complicato le cose. Mancano tante gare e abbiamo margine di miglioramento”.

“Aragon è fenomenale”


In conferenza stampa è intervenuto poi anche il compagno di squadra Alex Rins: “Durante la stagione abbiamo avuto alti e bassi quindi il secondo posto a Silverstone ci serviva. Aragon mi piace davvero molto, il layout è fenomenale. Il livello è alto e vediamo cosa riusciremo a fare. Noi ci siamo al 100%”.

Come detto proprio da Alex, questo 2021 è stato molto difficile, come è riuscito a risollevarsi, quindi, dai momenti più difficili? “E' stata dura da accettare ma con il team abbiamo lavorato tantissimo. Abbiamo migliorato la nostra mentalità e ci siamo concentrati gara su gara, sul godersi il weekend”.

MotoGP, KTM dice "nein": niente wild card per Pedrosa a Misano

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi