Ricarica la pagina, per aggiornare la diretta

Seguite la gara di Aragon con la nostra diretta testuale del Gran Premio. A partire dalle ore 14, restate sintonizzati su questa pagina per non perdere l'azione in pista, attraverso i nostri aggiornamenti giro per giro e le immagini dei momenti salienti della tredicesima gara del Campionato del Mondo di MotoGP.

Gli aggiornamenti in diretta


Grande gara, incerta fino alla fine. Francesco Bagnaia ha la meglio su un indomito Marc Marquez e porta a casa la prima vittoria! Joan Mir si conferma in palla ad Aragon e porta a casa il terzo posto. Buona quarta posizione per Aleix Espargaro e l'Aprilia. Quartararo in difficoltà non va oltre l'ottava posizione e vede avvicinarsi "Pecco"


Ultimo giro: Attacco alla Curva 1 di Marc Marquez ma nuovamente finisce lungo. Bagnaia cerca di chiudere le traiettorie migliori. Marquez non molla e ci riprova dopo tre curve, ma esagera finendo fuori sul "verde" Pecco resta in traiettoria e allunga andando a vincere il GP di Aragon!


Giro 20: Ancora Marquez in frenata ma arriva nuovamente lungo. Pecco ringrazia e torna in testa e prova ad dare tutto per staccare il rivale


Giro 19: attacca Marquez in frrenata ma Pecco risponde e torna davanti. E' lotta apertissima!


Giro 18: Marquez incollato a Bagnaia. Mir allunga su Espargaro. In ottica mondiale da segnalare Bastianini che supera Quartararo in nona posizione


Giro 17: I primi 4 tutti sotto il 49" , gara tiratissima. Dietro i primi due incerta anche la lotta per il terzo posto con Mir che sembra favorito su Espargaro e Miller


Giro 16: Mancano 5 giri al termine e la lotta per la prima posizione è ancora apertissima: Marquez studia le mosse di Bagnaia l'attacco e imminente


Giro 15: Ancora giro veloce di Marquez che punta decisamente al sorpasso su Bagnaia


GIro 14: Errore di Lecuona con la KTM che perde terreno e scivola in decima posizione dietro Bastianini e Quartararo 


Giro 12: Aprilia e Suzuki in lotta per il podio con la seconda Ducati che insegue con Martin e Binder più staccati. Quartararo non va oltre il nono posto. Quando siamo a poco più di metà gara si fa decisiva la resa delle gomme da qui in avanti


Giro 11: Fabio Quartararo lotta a metà classifica con Enea Bastianini e Taka Nakagami 


Giro 10: Bagnaia Marquez fanno gara a due con la Honda che regge benissimo il gran ritmo della Ducati.. Sono 4,4 i secondi di vantaggio dei primi due sl resto del gruppo


Giro 9: Sbaglia la frenata Miller e lascia pista libera a Aleix Espargaro e Joan Mir. Per la Ducati 43 a rischio anche la quinta posizione per il gran recupero di Martin


Giro 8: Allungo in vetta alla gara, Bagnaia e Marquez scavano un solco di 1,4 secondi su Jack Miller con Espargaro e Mir che seguono a ruota la Ducati numero 43


Giro 7: Quartararo sembra in difficoltà e fatica a rintuzzare gli attacchi di Enea Bastianini che soffia sul collo nella lotta per il nono posto 


Giro 5:   con 1.48.139 Marc Marquez sigla il giro più veloce fin qui della gara facendo meglio di "Pecco" di due decimi 


Giro 4: Posizioni invariate con i primi due a dettare l'andatura e con Miller che recuper il leggero gap. Espargaro insegue in scia. Mir quinto su Martin e Quartararo. Vinale nelle retrovie precede Valentino Rossi


Giro 3: Bagnaia e Marquez cercano l'allungo. Il pilota Ducati segna ancora il giro più veloce ma la Honda dello spagnolo non olla e controlla la fuga della Rossa. Miller non mollla e sembra reggere il forcing  dei primi due


Giro 2: all'inizio della seconda tornata Bagnaia e Marquez allungano leggermente sugliinseguitori. Miller reta attaccato con Espargaro in scia. La Suzuki di Mir è quinta. Quartararo è settimo e sembra fare fatica


Partiti: scattano benissimo le due Ducati con Bagnaia davanti e Marquez che ha la meglio su Miller alla prima staccata. Segue l'Aprilia di Espargaro in scia ai primi tre


WarmUp Lap. I piloti scattano per il giro di ricognizione


Buongiorno a tutti. Il sole splende su Alcaniz ed è tutto pronto per la partenza del GP di Aragon. Ancora pochi minuti e sarà MotoGP!

 

Lo schieramento


Il 13esimo appuntamento con la MotoGP parte con la coppia Ducati davanti a tutti: "Pecco" Bagnaia porta a casa la pole seguito dal compagno di scuderia Jack Miller. La Rossa bolognese sembra in grande spolvero sul tracciato nei pressi di Alcaniz, soprattutto quella del pilota italiano che ha siglato il nuovo record del circuito con il crono di 1:46.322.
Tra i protagonisti attesi per la gara occhio a Marc Marquez: lo spagnolo (1:46.736) scatta dalla seconda fila ma ha mostrato di avere un gran passo. L'unica incognita resta la resistenza fisica.

Altro tema interessante riguarda la prova di Maverick Vinales al debutto in gara con la Aprilia RS-GP. Ancora, come ovvio, manca il pieno feeling con la moto, ma nelle Qualifiche l'ex pilota Yamaha ha mostrato un buon progresso nei tempi togliendo circa un secondo al suo riferimento del venerdì. Staremo a vedere cosa sarà per la gara.