MotoGP, ufficiale: Morbidelli con Yamaha fino al 2023

MotoGP, ufficiale: Morbidelli con Yamaha fino al 2023© Yamaha Racing

L’italo-brasiliano chiuderà questa stagione con il team Monster Energy per poi restare con la casa dei Tre Diapason per il prossimo biennio

16 settembre

Le manovre di Yamaha ampiamente anticipate da Lin Jarvis tra Silverstone ed Aragon diventano effettive da questo primo fine settimana di Misano. Con Dovizioso in Petronas fino al 2022, il rientrante Franco Morbidelli sostituirà Maverick Vinales in seno al team Monster Energy fino a fine stagione, per poi essere un pilota facotry a tutti gli effetti per i prossimi due anni, quindi fino al 2023. 

La conferma ufficiale di Morbidelli nel team Factory arriva direttamente dal comunicato stampa di Yamaha: “Yamaha Motor Co., Ltd. è lieta di annunciare che Franco Morbidelli ha firmato con il Team Yamaha Factory Racing MotoGP per le restanti gare del 2021 e per le stagioni 2022 e 2023. L'italiano farà il suo tanto atteso ritorno dopo l'infortunio questo fine settimana, debuttando con il Monster Energy Yamaha MotoGP Team al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. Farà parte della line-up di piloti del Yamaha Factory Racing MotoGP Team per i prossimi cinque eventi del GP del 2021 e sarà un pilota Factory a tempo pieno nel 2022 e nel 2023.”

Morbidelli dunque per i prossimi due anni e mezzo tornerà a far coppia con Fabio Quartararo come nel biennio 2019-2020.

Le parole di Franco Morbidelli e Lin Jarvis


A margine dell’annuncio di Morbidelli come pilota ufficiale per i prossimi due anni e mezzo, sono arrivate le parole del #21 e del manager di Yamaha.

Franco Morbidelli ha dichiarato: “Sono molto contento e felice di affrontare questo weekend e questo nuovo attesissimo capitolo con il team Factory Yamaha. Ho cercato di recuperare il più possibile per la fase finale di questo campionato. Volevo fare il mio ritorno in una pista che conosco bene e di cui ho bei ricordi, come Misano. Non vedo l'ora di saltare in sella alla moto e iniziare il mio viaggio con il Monster Energy Yamaha MotoGP Team. Ovviamente ho bisogno e voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile tutto questo, a partire da Ito-san, Lin, Maio, Sumi-san, la VR46 Riders Academy e tutte le altre persone che hanno reso possibile questa collaborazione”.

Mentre Lin Jarvis dal canto suo ha detto: “Prima di tutto, vogliamo ringraziare PETRONAS Yamaha SRT per aver permesso a Morbidelli di realizzare il suo sogno e di avergli permesso di entrare nel team Factory prima del previsto. Originariamente, avevamo pianificato che Morbidelli si spostasse dal 2022 in poi, ma a seguito di un improvviso cambio di line-up a metà stagione, abbiamo avuto la possibilità di farlo aggiornare in anticipo. In secondo luogo, voglio dare un caloroso benvenuto a Morbidelli. È un talento eccezionale. Ciò è stato ulteriormente evidenziato lo scorso anno quando si è assicurato il secondo posto in campionato e ha ottenuto cinque podi e tre vittorie sul satellite Yamaha. Mostra il tipo di pilota che è: impegnato a estrarre il meglio dalla YZR-M1 in tutte le circostanze. Naturalmente, siamo entusiasti che Morbidelli tornerà nel paddock e che sta abbastanza bene per ricominciare a correre. Dovrà ritrovare la forma gradualmente, in linea con i suoi miglioramenti fisici, poiché è ancora in fase di recupero. Useremo il resto del 2021 per sistemarlo nella squadra e farlo sentire a suo agio sulla moto. Abbiamo già bloccato i nostri piani per il 2022 e il 2023, con Morbidelli che ha ricevuto il pieno sostegno della Factory da Yamaha Motor Company. Siamo certi che un pilota abile, calmo ed esperto come Morbidelli rafforzerà il Team Yamaha Factory Racing MotoGP e godrà di grandi successi in futuro.”

MotoGP, Morbidelli al team Petronas: “Difficile separarmi da voi”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi