Non poteva partire meglio di così il weekend italiano di Francesco Bagnaia. Sul tracciato di Misano e quindi nel GP di casa, il pilota Ducati punterà ad ottenere un bel risultato e il terzo posto nella classifica dei tempi combinati di oggi fa ben sperare. Pecco è stato veloce sia in condizioni di pista asciutta che bagnata.

Il punto della situazione


“La nostra moto su questa pista funziona molto bene - ha detto intervistato da Sky Sport MotoGP - Anche Miller stamani è andato bene e sul bagnato i primi tre posti sono occupati dalle Ducati. Sappiamo quindi che siamo messi abbastanza bene. Sarebbe stato meglio lavorare sull'asciutto perchè il setting con queste condizioni è un po' più indietro, dovevamo provare delle cose importanti in quanto questa mattina il grip non era ottimale, si scivolava abbastanza. Invece oggi pomeriggio con la pioggia che c'è stata la pista era molto pulita. Ieri quando è piovuto, pioveva sabbia quindi la pista si è sporcata”.

Ecco quindi un'analisi approfondita fatta da Bagnaia sia su se stesso che sugli avversari: “In ogni caso abbiamo altri giorni a disposizione - ha aggiunto - e vediamo se il meteo migliorerà. Tutto sommato è stata una buona giornata, abbiamo girato forte da subito nelle FP1, l'1:32.800 che ho fatto io è già molto buono. Maverick ha fatto 1:32.600 ed è stato molto forte, magari i test fatti su questa pista lo hanno anche aiutato, ma sappiamo che lui è uno forte. Sul bagnato mi aspettavo meno grip invece girando e lavorando mi sono trovato abbastanza bene dopo un po' di giri quando ho trovato il giusto feeling”.

Bagnaia: “Correre in casa è la carica più grande”


Infine, è stato chiesto a Pecco se il fatto di aver vinto l'ultima gara ad Aragon possa essere una motivazione extra in vista di domenica: “Un po' mi aiuta mentalmente e a livello di motivazione mi dà una carica in più, - ha concluso - ma c'è anche da dire che è anche il Gran Premio di casa e questa è la carica più grande che abbiamo. Ci sono i fan ed è una cosa bellissima, in più questa pista mi piace, quindi sono tre cose che messe insieme mi danno una gran mano”.

MotoGP, arriva la gara di Misano: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8