I rapporti tra Marc Marquez e Joan Mir non sono certamente idilliaci e le qualifiche del GP San Marino ne hanno dato riprova. Il campione del mondo 2020 non ha gradito il comportamento tenuto dal #93 durante la Q2 di Misano, attaccatosi alla scia della sua Suzuki per cercare il giro veloce.

MotoGP San Marino, Dovizioso: “Rossi? In passato l'ho visto più sul pezzo”

Mir: “Non lo capisco”


"Marc lo fa sempre. Tutti i piloti sanno di cosa ha bisogno Marc, no? Sembra che abbia sempre bisogno di una scia per essere forte” ha commentato il maiorchino, dimostrando di non gradire la tattica utilizzata da Marquez. 

Mir ha poi rincarato la dose: “Non so, è una cosa che non capisco. Non riesco a capire come mai un otto volte campione del mondo non possa fare il suo lavoro da solo e abbia sempre bisogno di una scia. Questo è il gioco che gli piace tanto fare, oggi è toccato a me. Io ho provato a fare il mio lavoro, non mi importa se ho qualcuno dietro, provo a dare il mio 100%, lottare e lavorare per la gara".

GP che vedrà Mir scattare dalla casella numero 11: una posizione che lo costringerà all’ennesima rimonta su Bagnaia e Quartararo per tenere aperte le sue speranze iridate.

MotoGP, arriva la gara di Misano: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8