Dal suo esordio nel Motomondiale, Valentino Rossi ha avuto di sfoggiare tantissime livree, alcune “standard” e altre in versione "special" in occasione di un appuntamento importante.

Scegliere le più belle è impresa ardua e facilmente criticabile, ma noi abbiamo deciso di provarci. Ed è per questo che vi proponiamo la nostra Top 5 delle moto più belle utilizzate dal Dottore in questi anni.

MotoGP: le 5 love story più popolari del paddock Motomondiale

Aprilia 125, 1996


Partiamo proprio dagli albori, dalla prima moto utilizzata da Valentino Rossi nel Motomondiale. Un'Aprilia dalla livrea semplice con i colori giallo e blu in evidenza, elementi distintivi del Dottore. In quel 1996 Rossi ottenne la prima vittoria in 125, sul circuito di Brno.

Aprilia 250, Imola 1999


Saliamo di categoria e arriviamo all’anno 1999, quando Valentino sfoggiò una livrea completamente tricolore in occasione del Gran Premio di Imola. GP che fu vinto da Loris Capirossi mentre il #46 si dovette accontentare del secondo posto. Alla fine di quella stagione Rossi conquistò il titolo iridato, prima di passare in top class.

Honda 500, Mugello 2001


Risale al 2001 la prima livrea speciale utilizzata dal pesarese in 500, quando decise di colorare la sua Honda NSR di bianco e azzurro. Una colorazione che portò poca fortuna a Rossi, caduto in gara a causa dell’asfalto bagnato.

Honda MotoGP, Valencia 2003


Siamo nel 2003, l’ultima stagione di Rossi in Honda prima del grande salto in Yamaha. La sua avventura con la Casa di Tokyo si concluse a Valencia, dove Valentino utilizzò una livrea ispirata ad Austin Powers. Vale salutò il Team HRC con una vittoria, al termine dell’ennesima stagione trionfale.

Yamaha Abarth, GP Australia 2007


Nel periodo in Yamaha, Rossi ha avuto di sperimentare più livree studiate ad hoc per alcuni eventi particolari. Tra queste scegliamo quella utilizzata nel GP Australia 2007, ispirata ai colori Abarth vista la sponsorizzata con l’italiana FIAT. Valentino, che per l’occasione introdusse anche un casco dedicato, concluse la gara al terzo posto.