MotoGP Americhe, Live: Marc Marquez vince sul velluto

MotoGP Americhe, Live: Marc Marquez vince sul velluto© Milagro

In testa dall'inizio alla fine, l'otto volte iridato centra il suo secondo successo in stagione, chiudendo davanti a Quartararo e Bagnaia. Ecco il film della gara

Ricarica la pagina, per aggiornare la diretta

Seguite la corsa con la nostra diretta testuale del Gran Premio, restando sintonizzati su questa pagina a partire dalle ore 21. Attraverso i nostri aggiornamenti giro per giro e le immagini dei momenti salienti della quindicesima gara del Campionato del Mondo di MotoGP, non perdere l'azione sul Circuito delle Americhe!

Moto3 Austin, Migno sbotta dopo il GP: “Chi comanda deve intervenire subito”

Gli aggiornamenti in diretta


Bandiera a scacchi: l'otto volte iridato torna a vincere ad Austin, tagliando il traguardo davanti a Quartararo e Bagnaia. Quarto posto per Rins, che precede Martin. Ottima gara per Bastiani, che chiude sesto davanti a Mir e Miller, approfittando di una carenata tra lo spagnolo e l'australiano.

Continuate a seguirci per le parole dei protagonisti!


Ultimo giro: Marquez viaggia indisturbato verso la vittoria. Martin sconta la penalità e rientra quinto, dietro a Rins


Giro 19: a una tornata dalla conclusione, Martin resta incollato a Bganaia. Che non abbia visto la sanzione?


Taglio, penalità e sorpasso per Martin, che perde il podio

Giro 18: Long Lap penalty per Martin, per aver tagliato le curve 4-5. Bagnaia non aspetta e passa lo spagnolo, che sembra decisamente in crisi di gomme


Giro 17: Martin sembra avere problemi e Bagnaia lo raggiunge. Solo 2 decimi tra le due Ducati, in lotta per la terza posizione


Giro 15: gran bagarre tra Rins e Miller per la quinta posizione. A spuntarla è lo spagnolo della Suzuki. Congelata, invece, la situazione nelle prime quattro posizioni


Giro 14: Pecco prende metri e si butta all'inseguimento di Martin. A sei giri dalla fine, il podio è ancora alla portata


Miller dà strada a Bagnaia

Giro 13: Bagnaia si porta in scia a Miller, che continua a perdere terreno da Martin.

Dal box mostrano all'australiano la tabella evidenziando la presenza di Pecco, alle spalle di Jack. Segnalazione che ha sortisce il giusto effetto: Miller si gira e lascia passare Bagnaia


Giro 12: a 11 passaggi dalla fine, Marquez porta a 3"4 il vantaggio su Quartararo, secondo con 1"4 su Martin. Seguono a 7 decimi le Ducati di Miller e Bagnaia, che precedono le Suzuki di Rins e Mir


Giro 11: Bagnaia supera Rins e sale quinto alle spalle di Miller, che mantiene la quarta posizione a mezzo secondo dal podio occupato da Martin


Giro 9: Mentre Bastianini sale nono passando Pol Espargaro, Marquez continua ad alzare il ritmo e porta a oltre 2"3 il suo vantaggio su El Diablo.

Weekend sfortunato per l'Aprilia, che mette a referto una caduta con Aleix Espargaro 


Marquez in fuga

Giro 7: Marquez allunga al comado, mettendo oltre 1"5 tra sé e Quartararo, grazie al giro veloce della gara

Giro 6: Miller passa Bagnaia e si prende la quinta posizione. Scavalcato il compagno di squadra, l'australiano ricuce subito il gap con Rins, che si beve al primo colpo per prendersi la quarta posizione, a mezzo secondo dalla Desmosedici di Martin. Sembra funzionare egregiamente la gomma dura al posteriore scelta da Jack. Un azzardo che nessun altro pilota ha voluto rischiare. Sarà l'asso nella manica del ducatista?


Giro 5: caduta per Zarco in Curva 1, quando occupava la nona posizione, davanti a Pol Espargaro ed Enea Bastianini, che ora occupa una buona decima posizione


Giro 4: si accende la lotta per il terzo gradino del podio, con Martin insidioso, alle spalle di Rins. Alex tenta di difendersi, ma alla fine deve arrendersi al rookie Pramac riesce nel sorpasso e si prende la posizione


Giro 3: giro veloce di Martin in 2'04"859. lo spagnolo mette 7 decimi tra sé e Bagnaia, mentre Marquez porta a 4 decimi il suo vantaggio su Quartararo

Risale Miller, che passa Mir e si porta alle spalle del suo compagno di squadra


Giro 2: In difficoltà Pecco, infilato da Martin. Caduta per Nakagami in Curva 12, dopo un tentativo di sorpasso su Bagnaia


Giro 1: Rins non perde tempo e sale terzo, passando Bagnaia. Il pilota della Suzuki dimostra il suo gran feeling con il tracciato di Austin, portandosi all'inseguimento della coppia di testa


Partiti! Marc Marquez si porta subito al comando, seguito, a qualche metro di distanza, da Quartararo e Bagnaia. Gran partenza di Rins, già quarto, davanti a Martin e Mir


Tutto è pronto per lo spegnimento dei semafori


Buonasera, cari lettori di Motosprint! Dopo la vittoria di Raul Fernandez, che riapre il Mondiale di Moto2, e la drammatica gara della Moto3, è arrivato il momento di vedere in azione i piloti della MotoGP, partiti adesso per il giro di ricognizione

La classifica aggiornata della gara


1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi