GP Americhe, Mir ironico: “La Direzione Gara è la stessa del Qatar?”

GP Americhe, Mir ironico: “La Direzione Gara è la stessa del Qatar?”

Il maiorchino non ha ben digerito la penalità ricevuta per la manovra avuta su Miller e ha chiuso con un ottavo posto il GP americano

4 ottobre

Sul finale della gara svolta in suolo texano Joan Mir è stato autore di un contatto con Jack Miller, che ha costretto l’australiano ad andare largo perdendo la sesta posizione. A fine gara i due hanno parlato di quanto accaduto, e la Direzione Gara ha deciso di far retrocedere di una posizione il pilota Suzuki, a favore del ducatista.

La sua posizione sul contatto


Ai microfoni di Sky Mir ha dichiarato: “Penso che queste cose facciano parte della gara e mi

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi