Cerimonia di premiazione, oggi a Milano, per i “Collari d'oro al merito sportivo” 2020. Tra i premiati, nel settore motociclistico, il pilota, ex Moto2, e quest'anno MotoGP Enea Bastianini. Tra le autorità presenti il Presidente del CONI Giovanni Malagò, il Segretario Generale, Carlo Mornati, ed il Sottosegretario con delega allo Sport, Valentina Vezzali che hanno premiato con i “Collari d'oro”, massima onoreficenza dello sport italiano, gli atleti che si sono distinti nel 2020.

“E' un'emozione enorme”

Tra questi atleti, suddivisi nei vari sport, non poteva mancare Enea Bastianini, Campione del Mondo nella classe Moto2 nel 2020 con un totale di 205 punti. Il pilota di Rimini, che quest'anno sta correndo la sua prima stagione da rookie in MotoGP in sella alla Ducati del team Esponsorama Racing ottenendo come miglior piazzamento un terzo posto nel GP di San Marino e della Riviera di Rimini, ha partecipato alla cerimonia di premiazione con grande entusiasmo: “E' un'emozione enorme ricevere questo premio. – ha scritto sui social – Ringrazio di cuore il CONI e il Presidente Malagò per questo prezioso riconoscimento”.

Enea, in lotta per il titolo di Rookie of the Year 2021 insieme a Jorge Martin e Luca Marini, dal prossimo anno passerà al team Gresini Racing continuando però a guidare una Ducati.

Petrucci ancora su una MotoGP? Per Beirer “si può fare”