A poco più di una settimana dal Gran Premio Nolan del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna, sul circuito di Misano, è stato presentato il poster dell’evento creato dal designer Aldo Drudi e il protagonista è solo lui: Valentino Rossi. Il Dottore che disputerà le sue ultime tre gare della carriera (qui le sue emozioni sul ritiro ormai vicino) e il 24 ottobre l’ultima corsa iridata sul circuito di “casa”, ovvero il più vicino alla sua Tavullia.

Il racconto del poster


Per questo motivo il poster è un omaggio al nove volte campione del mondo, e l’amico Drudi l’ha così commentato: “L’occasione è importante: celebrare Valentino Rossi nel circuito di casa, davanti ai suoi tifosi italiani, un evento speciale. Il colore predominante ovviamente è il giallo, l’unico soggetto è quindi Valentino Rossi in una posizione diversa dal solito, non racing, ma di saluto intimo, non una esultanza, con la relazione fra lui e il pubblico che si intravvede sfumato sullo sfondo”.

Come tutti i suoi poster nulla è stato lasciato al caso: “I caratteri sono quelli delle locandine dei film del passato, evocano una storia cominciata tanti anni fa. Da qui all’immagine attuale”. E poi un’unica scritta: “Che storia… coi puntini di sospensione guarda al futuro. Si chiude un capitolo glorioso e la storia si apre ad altro. È un tributo, con tutte le caratteristiche di colore e grafica che lo hanno fatto conoscere nel mondo”.

Sarà una grande festa in onore di Rossi, che a Valencia appenderà il casco al chiodo dopo aver disputato 26 stagioni iridate. Una vita passata tra le curve dei circuiti più importanti del mondo, regalando emozioni e spettacolo.

I biglietti restanti


C’è ancora la possibilità di comprare i biglietti per assistere al Gran Premio, dopo che la giornata di domenica era praticamente sold out e i posti in tribuna sono aumentati a 35.000.  Le nuove disponibilità di biglietti riguardano prevalentemente le tribune coperte: Centrale – A – B e C. I biglietti sono disponibili sul sito www.misanocircuit.com e su TicketOne.it Tutte le indicazioni per l’accesso e permanenza in circuito sono disponibili anche sulla App MWC, scaricabile per IOS e Android, dedicata anche a tutte le info parcheggi di ogni singola tribuna.

MotoGP, Jarvis e il 2015: "Errore per Valentino chiamare in causa Marquez"