MotoGP, Bagnaia tradito dalla gomma: “Dovevamo rischiare e l’abbiamo fatto”

MotoGP, Bagnaia tradito dalla gomma: “Dovevamo rischiare e l’abbiamo fatto”

Finisce a Misano la corsa al titolo di Pecco Bagnaia, caduto a pochi giri dalla fine mentre era in testa e sembrava avviato alla terza vittoria stagionale. Il pilota Ducati analizza lucidamente un campionato che può considerarsi positivo, nonostante il titolo perso:

S’infrangono nella caduta a pochissimi giri dalla fine i sogni da titolo di Pecco Bagnaia, autore di una gara magistrale fino al momento dell’errore, avvenuto quando il piemontese stava guadagnando decimi su decimi, dopo aver resistito per tutta la gara alla pressione di Marc Marquez. Puntando alla terza vittoria in stagione, che avrebbe spostato la lotta al titolo al prossimo appuntamento di Portimao.  Un Pecco visibilmente emozionato, a fine gara ha abbracciato sportivamente il neo campione del mondo Quart

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi