MotoGP: Quartararo come Uncini, Hayden e Stoner

MotoGP: Quartararo come Uncini, Hayden e Stoner© Milagro

Alcuni numeri sul trionfo iridato di Fabio Quartararo, primo pilota Yamaha a vincere il campionato MotoGP dopo il 2015

Il successo iridato conquistato da Fabio Quartararo al termine del GP dell'Emilia Romagna ha permesso di riscrivere alcune delle statistiche del Motomondiale, che non venivano ritoccate da qualche anno.

Fabio Quartararo: da giovane stellina a primo campione francese della MotoGP

Le statistiche


Grazie ai suoi 22 anni e 187 giorni Quartararo è diventato il sesto pilota più giovane a conquistare l’iride nella classe regina, il terzo più giovane se consideriamo solo l’era MotoGP dove a primeggiare è Marc Marquez (20 anni e 266 giorni) davanti a Casey Stoner (21 anni e 342 giorni).

Il trionfo di Fabietto rappresenta un traguardo anche per la sua Francia, che mai aveva ottenuto un successo nella top class. Prima di lui, erano stati Tournadre, Sarron, Jacque, Vincent, Di Meglio e Zarco a conquistare il successo nelle altre classi del Motomondiale.

El Diablo è il 17° pilota a vincere in top class senza aver mai vinto un titolo nelle classi leggere, il primo europeo dal 1982 quando a riuscirci fu Franco Uncini. Nell’era MotoGP un’impresa simile era riuscita solo a Nicky Hayden e Casey Stoner.

La fine del dominio spagnolo


Concludiamo con un altro dato: con il successo maturato in Riviera, Quartararo ha posto fine all’egemonia spagnola in MotoGP. Dal 2012 al 2020, infatti, la classe regina aveva visto solo trionfi iberici con Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Joan Mir.

Un altro segno dei cambiamenti che la MotoGP sta attraversando.

MotoGP, a casa dell'idolo Valentino arriva la consacrazione di Quartararo

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi