MotoGP Algarve, Ducati si conferma: il titolo Costruttori è ancora suo

MotoGP Algarve, Ducati si conferma: il titolo Costruttori è ancora suo

Dopo il 2020, la Casa di Borgo Panigale si è aggiudicata il titolo Costruttori anche in questa stagione. Dall'Igna: “Resta però un po' di rammarico per quello piloti, dato che quest'anno era alla nostra portata”

Il titolo piloti è stato sfiorato, ma su quello costruttori la Ducati ha messo il suo sigillo anche in questa stagione 2021. Dopo il 2020, la Rossa di Borgo Panigale è andata a riconfermare la sua supremazia come miglior costruttore 2021, regalando all'intera squadra un momento di pura gioia.

Dall'Igna: “Abbiamo un grande pilota”


“Oggi abbiamo fatto una bellissima gara con Francesco Bagnaia - ha detto Gigi Dall'Igna intervistato da Sky Sport MotoGP subito dopo il GP di Algarve - in più abbiamo conquistato il campionato del Mondo Costruttori. Resta però un po' di rammarico per quello piloti dato che quest'anno era alla nostra portata. Pecco ha fatto veramente una grande stagione quindi dispiace per questo”.

Quindi un commento sulla gara in Portogallo: “Francesco è stato perfetto - ha aggiunto - non ha fatto neppure una minima sbavatura, ma in realtà non ne ha fatte per niente in tutto il fine settimana, per cui posso dire che abbiamo un grande pilota”.

MotoGP Algarve, Bagnaia: “Non potevo permettermi la cappellata di Misano”

Titolo Costruttori e miglior team indipendente


Alla vigilia del weekend del Portogallo, il Mondiale Costruttori era in ballo tra Ducati, che conduceva la classifica, e Yamaha, grazie soprattutto ai risultati ottenuti da Fabio Quartararo. La vittoria di Bagnaia ha quindi regalato alla squadra di Borgo Panigale i punti utili per aggiudicarsi il titolo, ancor prima della fine della stagione. Insieme a Pecco è salito sul terzo gradino del podio anche Jack Miller, e con Johann Zarco che è andato a vincere invece il titolo di miglior pilota di un team indipendente e regalando alla squadra Ducati Pramac, insieme a Jorge Martin, i punti utili per vincere il titolo di miglior team indipendente 2021.

La classifica ha visto Ducati con un totale di 332 punti contro i 298 di Yamaha, gap che non potrà essere colmato con l'ultima gara che resta e che verrà disputata a Valencia la prossima settimana.

Pramac miglior squadra indipendente MotoGP, Zarco: “l'obiettivo era diverso”

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ducati Corse (@ducaticorse)

La classifica del Mondiale Costruttori


MotoGP Algarve: vittoria da dominatore di Bagnaia, a terra Quartararo

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi