MotoGP Valencia, Alex Marquez: “Rossi una leggenda, ma tifavo Pedrosa”

MotoGP Valencia, Alex Marquez: “Rossi una leggenda, ma tifavo Pedrosa”

Il pilota LCR Honda arriva a Valencia per capire se i miglioramenti di Honda sono effettivi o se in Portogallo è stato solo un caso

Alex Marquez arriva dalla gara di Portimao nella quale ha ottenuto il quarto posto, con un entusiasmo particolare. Valencia, intanto, rappresenta per lui il GP di casa che correrà davanti al suo pubblico, in più, vorrà mettersi alla prova e mettere alla prova la sua RC213V per capire se il Portogallo è stato un caso isolato o se la Honda è migliorata veramente.

Marquez: “Sarà un test per confermare o meno i progressi di Honda”


“Devo dire cha a Portimao sono partito bene fin dalle prove libere - ha detto il pilota LCR Honda - e anche le qualifiche non sono andate male. E' chiaro che partire dalla terza fila è qualcosa che già cambia il risultato, quindi se fossimo più avanti sempre sarebbe ancora meglio. Credo che, come si è visto in Portogallo, il passo dei più veloci è alla nostra portata e spero quindi di andare bene anche nel GP di casa”.

Inutile dire che per Alex sarà un momento particolarmente speciale: “Sarà speciale, davanti al mio pubblico. Mi è mancato tanto! Ma sarà anche un bel test per la squadra, per capire se potremo finire bene e se i miglioramenti fatti sono davvero buoni”.

MotoGP, diplopia: cosa è il distrubo che ha fermato ancora Marc

I complimenti a Rossi, pilota leggendario


Anche ad Alex, come a tutti gli altri piloti in conferenza stampa, è stato chiesto di raccontare un ricordo relativo a Valentino Rossi, dato che per il pilota di Tavullia quella di domenica sarà l'ultima gara che correrà nel Motomondiale: ”Non ho dei ricordi in particolare – ha spiegato - ma ricordo le grandi battaglie fatte tra lui e Lorenzo così come con Pedrosa. Io ero tifoso di Dani ma ricordo le loro battaglie in Catalogna, è stato un onore per me condividere la pista con una leggenda come lui. Posso solo ringraziarlo per ciò che ha fatto per questo sport”.

E pensando al futuro, dove si vedrebbe Alex dopo la carriera in MotoGP? “Mi piacerebbe prendere parte alla 8 ore di Suzuki, o alla 24 h di Le Mans o alla Dakar, ma non so se riuscirò mai a fare tutto questo”.

Orari TV MotoGP Valencia: le dirette SKY, DAZN e TV8 dell'ultima gara 2021

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi