MotoGP: dai piloti al murales, quanti omaggi per Valentino Rossi

MotoGP: dai piloti al murales, quanti omaggi per Valentino Rossi© Milagro

A margine della sua ultima conferenza stampa da piloti MotoGP, Valentino Rossi ha ricevuto tantissimi tributi da parte dei colleghi, compresi i piloti della Formula 1. Al coro si è unita anche la pista di Valencia con un 'regalo' particolare

Nel giovedì di Valencia il mondo del motorsport si è letteralmente fermato per salutare Valentino Rossi, giunto al capolinea della sua esperienza in MotoGP.

Un weekend in cui si sprecano gli omaggi per il Dottore da parte di tifosi e colleghi della MotoGP (e non solo).

Le dediche dei piloti MotoGP


Tra i messaggi più belli e forse inaspettati c’è quello di Johann Zarco, che ha scritto: “Non ho mai approfittato dei miei 13 anni nel paddock per provare ad avvicinarti. L’unica volta in cui ci siamo parlati davvero è stato in Austria 2020 dopo quel brutto incidente dove abbiamo avuto tutti paura”, è il pensiero indirizzato dal pilota Pramac a Rossi. “È stato il momento più sincero che ho potuto vivere con te, dopo il quale ho capito che ero e sarò un tuo fan.

“Mi ha ispirato fin da quanto ero piccolo, è il mio idolo”, ha raccontato Fabio Quartararo, seguito da Francesco Bagnaia: “Sono stato fortunato a correre in MotoGP con lui, devo ringraziarlo per il lavoro che ha fatto per noi”.

“Correre con lui è stato un piacere”, ha dichiarato Joan Mir, mentre Jack Miller ha sottolineato che “Valentino ha aperto la strada per le nuove generazioni”.

Anche la Formula 1 saluta Rossi


Pensieri per Valentino Rossi giungono anche dalla Formula 1, impegnata in Brasile per il prossimo GP. “Mi mancherà, sono triste”, ha raccontato Lando Norris, in coro con Lewis Hamilton che ha definito il Dottore ‘una leggenda, probabilmente il migliore di sempre”. Dedica anche da parte di Antonio Giovinazzi: “Mi ricordo quando si andava a correre in Indonesia. Lì non si parlava di MotoGP, ma di Valentino Rossi”.

L’omaggio del tracciato di Valencia


Infine, anche il circuito di Valencia ha voluto omaggiare il nove volte campione del mondo, con un poster firmato da tutti i piloti. Ma colpisce ancora di più il murales in fase di realizzazione, che rimarrà per sempre al ‘Ricardo Tormo’.

Valentino Rossi si prepara al futuro in auto: "Correrò ad Abu Dhabi"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi