MotoGP Valencia, quarta pole stagionale per Martin: "Il podio è possibile"

MotoGP Valencia, quarta pole stagionale per Martin: "Il podio è possibile"

Il rookie spagnolo si è preso l'ultima pole position dell'anno e l'ha fatto nel migliore dei modi, mettendosi alle spalle le due Ducati ufficiali di Pecco Bagnaia e Jack Miller

Non poteva chiedere di più Jorge Martin all'ultima qualifica della stagione, il pilota del team Pramac è riuscito infatti a siglare il miglior tempo che gli consentirà di partire dalla pole position nel GP di domani. Quarta pole dell'anno per il rookie spagnolo, che fino ad ora, è riuscito sempre a raggiungere il podio quando partiva dalla prima casella. Obiettivo raggiungibile anche domani in virtù di un passo gara buono anche se forse leggermente inferiore a quello dei compagni di marca, Bagnaia e Miller, rispettivamente secondo e terzo in qualifica. 

Jorge Martin all'attacco: "Sapevamo di poter fare la pole"

Per il pilota spagnolo si conferma un finale di stagione in linea con quanto di buono già fatto vedere, il feeling con la Ducati è ottimo e si evince dalla guida pulita ma efficace con cui Martin riesce a esaltare la moto italiana. I mattoncini per una buona gara sono stati messi e la pole position non può che far salire l'ambizione per il risultato di domani: "Pensavamo di poter fare la pole e l’abbiamo fatto, sapevo dalla mattina di essere veloce, ho fatto un gran giro, ho spinto molto e ho rischiato anche di cadere, soprattutto in curva 6. È stato fantastico e divertente, sono contento di aver fatto la pole all’ultima gara. Per domani penso che il podio sia possibile, il passo è buono, forse non per vincere perché ci mancano 2\3 decimi ma proveremo a toglierli".

Lo spagnolo inoltre è in lizza per il titolo di rookie of the year, in piena lotta contro Enea Bastianini dalla quale è separato da soli 3 punti in classifica, la concentrazione perciò resta alta, come dimostrano le parole rilasciate a Sky Sport: "Sarebbe bello vincere il titolo di rookie dell’anno, fino ad ora nel week-end abbiamo fatto un lavoro importante, non sarà facile, Bastianini è uno che in gara c'è sempre".

MotoGP Valencia, Bagnaia: “Bello aiutare Vale, ma ho rischiato il tamponamento”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi