MotoGP, Stoner: “Rossi deve essere orgoglioso di ciò che ha fatto”

MotoGP, Stoner: “Rossi deve essere orgoglioso di ciò che ha fatto”

L'ex pilota, presente in questo weekend al box Ducati, ha voluto rendere omaggio a Rossi nel giorno della sua ultima gara

Nel giorno dell'ultima gara di Valentino Rossi in MotoGP, è stato anche uno dei suoi maggiori rivali ad esprimere un ricordo sul nove volte campione del Mondo. Si tratta dell'ex pilota Casey Stoner che negli ultimi due weekend di gara è stato all'interno del box Ducati per dispensare consigli.

“In questo weekend ha fatto un lavoro fantastico”

“Quella di oggi sarà una corsa lunga, Valentino ha fatto un lavoro fantatisco in questo weekend, - ha detto intervistato da Sky Sport MotoGP - considerando anche lo scenario in cui si trova. Il fatto che abbia portato tanti tifosi a questo sport e che abbia fatto amare questo sport è qualcosa di grandioso”.

“Un mare giallo solo per lui”

E in una Valencia in cui il pubblico è tornato sugli spalti, il colpo d'occhio del giallo che domina è stato davvero bellissimo: “C'è un mare di colore giallo oggi – ha aggiunto Stonere questo è un altro segnale bellissimo. E' chiaro che durante la gara penserà alla sua carriera e deve essere orgoglioso di ciò che ha fatto”. Nella giornata di ieri i due piloti si sono incontrati insieme anche a Fabio Quartararo ed hanno deciso di scambiarsi il casco scrivendo sulla visiera un pensiero per l'altro: “E' un privilegio per me – aveva scritto Casey – scambiare ricordi con lui”.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Casey Stoner AM (@official_cs27)

MotoGP, Rossi: "Io, Cairoli, Raikkonen e la Pellegrini: è l'anno dei grandi ritiri"

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi