MotoGP, ufficiale: KTM e Mike Leitner si separano

MotoGP, ufficiale: KTM e Mike Leitner si separano© Press KTM

In Austria vogliono dare vita a una vera e propria rivoluzione: uscito lo storico Race Manager, si attendono gli arrivi di Fabiano Sterlacchini e Francesco Guidotti

Ribaltone in casa KTM. La Casa austriaca ha annunciato la separazione dal Race Manager Mike Leitner dopo la deludente stagione 2021 vissuta nella classe MotoGP.

Pedro Acosta: "Ho rifiutato il salto in MotoGP nel 2022"

Beirer: "Abbiamo deciso di riorganizzare il nostro team"


Leitner, 59 anni, continuerà a lavorare per il Marchio di Mattighofen nel ruolo di consulente. Il manager ha ricoperto un ruolo chiave nell’ingresso di KTM in MotoGP, contribuendo a costruire il test team che ha portato in pista la RC16 nel 2015, prima di diventare parte integrante della squadra impegnata nella top class.

Non è stato ancora comunicato il nome del successore, ma secondo alcuni rumors sarà Fabiano Sterlacchini a prendere il ruolo di direttore tecnico. In arrivo anche Francesco Guidotti, che lascerà Pramac per diventare team manager KTM.

"Mike è stato una figura chiave nella nostra missione di lottare contro i migliori nel mondo, è saluto di Pit Beirer, direttore KTM Motorsports. “Insieme abbiamo creato una struttura MotoGP col giusto staff e i giusti piloti che hanno ottenuto risultati eccezionali. Abbiamo iniziato a costruire la nostra RC16 da un pezzo di carta bianca e sotto la sua guida abbiamo messo insieme una grande squadra che ha accettato la sfida della MotoGP”.

“Ora, dopo sette anni insieme, abbiamo deciso di riorganizzare la nostra struttura per il futuro e non lo ringrazieremo mai abbastanza per tutto il lavoro che ha fatto per contribuire alla crescita di questo progetto. Mike ha spinto duramente per portarci dal fondo della griglia alla prima fila e la sua dedizione ha avuto una parte importante nella nostra storia", ha concluso Beirer.

Moto2 e Moto3: tutte le novità in pista a Jerez

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi