MotoGP, 950 cadute nel 2021: ecco i piloti che ne hanno collezionate di più

MotoGP, 950 cadute nel 2021: ecco i piloti che ne hanno collezionate di più© Milagro

A stagione conclusa, la Dorna ha diffuso un report sulle cadute avvenute nel 2021, con un totale in aumento rispetto al 2020 (quando ci furono meno GP). Impressiona il numero di Marquez

La stagione del Motomondiale si è conclusa da qualche settimana e l’assenza di gare permette di stilare un bilancio di quanto visto in questo 2021, sia in positivo che in negativo.

A tal proposito, la Dorna ha diffuso il tradizionale report che analizza il numero di cadute viste nelle categorie MotoGP, Moto2 e Moto3.

Biaggi e l'incontro in ascensore con Rossi: "Ma cosa ti ho fatto?"

Marc Marquez “a podio”


Il pilota con più cadute è Iker Lecuona, impegnato in sella alla KTM Tech3 e destinato a passare in Superbike nel 2022. Lo spagnolo ha totalizzato ben 26 crash, seguito in questa speciale classifica da Marc Marquez con 22. Un numero piuttosto elevato per l’otto volte campione del mondo, se consideriamo che l’alfiere HRC non ha partecipato a 4 GP.

Terzo posto per Aron Canet (21) davanti a Pol Espargaro (20) e al terzetto formato da Alex Marquez, Albert Arenas e Kaito Toba (19).

Altre curiosità


Il 2021 ha totalizzato 950 cadute, numero in aumento rispetto al 2020, quando ce ne furono 722 ma con meno gare disputate. Escludendo l'annata segnata dal Covid-19, quello attuale è il numero più basso dal 2014 a oggi. 

In quale curva del Mondiale si cade di più? Alla 3 del tracciato di Le Mans, che ha causato ben 37 cadute. Segue curva 1 del Sachsenring con 22, mentre 20 sono state le uscite di scena avvenute alla 16 di Misano.

MotoGP, ufficiale: KTM e Mike Leitner si separano

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi