MotoGP, Joan Mir guarda al futuro: “Sarà importante sondare il mercato”

MotoGP, Joan Mir guarda al futuro: “Sarà importante sondare il mercato”© Milagro

Mir dovrà decidere se rimanere in Suzuki anche oltre il 2022: "Se il team avrà le mie stesse intenzioni, resterò"

Dopo un 2020 da campione del mondo, Joan Mir ha concluso il 2021 al terzo posto nella classifica generale alle spalle di Fabio Quartararo e Francesco Bagnaia. Piazzamento figlio delle difficoltà tecniche incontrate dalla Suzuki, rimasta al palo rispetto all’agguerrita concorrenza, Ducati in primis.

MotoGP, 6 settimane di riposo assoluto per Marc Marquez

Mir: "Ho guidato la stessa moto dell'anno scorso, ma sono stato veloce"


Ma non tutti la pensano così: stando all’opinione di Kevin Schwantz, la mancata riconferma iridata è dovuta anche alle prestazioni non all’altezza mostrate dal maiorchino in questa stagione. "Non sono d'accordo. Ho guidato la stessa moto del 2020 e sono stato più veloce ad ogni gara”, ha ribattuto Mir tramite le colonne di Marca. “Joan Mir era lo stesso del 2020, gli altri sono migliorati molto e io non sono stato in grado di stare nelle posizioni a cui aspiro".

In ottica 2022, i test post-Valencia sembrano aver dato indicazioni positive alla Casa giapponese: "Il nuovo telaio sembra aiutarmi. So che c'è molto margine. Nei test di febbraio avrò la possibilità di calibrare pienamente questi aspetti".

Il futuro


Il 2022 sarà un anno importante per Joan, in cui dovrà definire il proprio futuro con la Suzuki: "Sarà importante testare un po' il mercato per vedere cosa possiamo fare”, ha ammesso l’ex iridato. A essere onesti, mi fido di Suzuki. So di non aver ancora detto tutto qui anche se nel 2020 abbiamo vinto e nel 2021 abbiamo lottato per le prime posizioni. Penso di dover rivendicare il titolo del 2020, io la vedo così. Non so cosa farò, ma se vedo che Suzuki ha le mie stesse intenzioni, resterò sicuramente".

La stagione non è ancora iniziata, dunque, ma il mercato piloti inizia già a muoversi.

MotoGP, Melandri: "Bagnaia ha fatto qualcosa di incredibile"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi