MotoGP, Rossi ammette: “Avevo pensato al ritiro già nel 2019”

MotoGP, Rossi ammette: “Avevo pensato al ritiro già nel 2019”© Getty Images

Il Dottore è tornato a parlare del suo addio alla top class: "Non volevo smettere, ma durante la pandemia ho capito che potevo vivere senza MotoGP"

Nel corso della lunga intervista rilasciata al giornalista americano Graham Bensinger, Valentino Rossi ha affrontato tanti argomenti: dal suo rapporto con la compagna Francesca Sofia Novello e l’imminente paternità, fino a toccare gli aspetti più “racing” della sua lunghissima carriera.

Inevitabile parlare del ritiro dalla MotoGP, avvenuto dopo una complicata stagione vissuta con i colori del team Petronas.

Valentino: “Non volevo avere rimpianti”


''Mi sono sempre preoccupato di come sarebbe finita la mia carriera: non volevo smettere, ma durante il Covid ho passato due mesi senza andare in moto. Quel periodo mi ha aiutato a capire che potevo sopravvivere anche senza”, ha spiegato Valentino, prima di analizzare i momenti che lo hanno convinto a dire basta.

“La prima volta che ho pensato di ritirarmi è stato nel 2019, la stagione nella quale ho iniziato ad avere i primi problemi – l’ammissione del nove volte campione del mondo - Dopo Austin siamo tornati in Europa e avevo perso la velocità. Poi c'è stato il 2020, un anno strano: ho pensato di finire lì, ma tutti mi hanno spinto a non lasciare. Così ho corso anche nel 2021”.

Una decisione che non gli ha consentito di ritirarsi nel momento migliore della sua carriera: “Dall'età di 4 anni ho sempre corso in moto, ma ora la mia vita sta cambiando completamente. Ho visto tanti campioni fermarsi al top della loro carriera, ma io no, volevo continuare perché mi divertivo e perché non volevo avere alcun rimpianto. Nelle ultime gare disputate ho capito cosa ho costruito nel corso della mia carriera, è stato difficile lasciare. Dieci giorni dopo Valencia ero triste, ma ho preso la decisione giusta''.

MotoGP, Austin si rifà il look: asfalto nuovo e addio dossi 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi