MotoGP, Marc Marquez: “La diplopia è tornata, sto vivendo un déjà vu”

MotoGP, Marc Marquez: “La diplopia è tornata, sto vivendo un déjà vu”© Luca Gorini

Il calvario del pilota Honda sembra non avere fine e adesso dovrà stare a riposo e capire come si evolverà la situazione. E chissà quando lo rivedremo in pista

Dal volo dopo la caduta nel warm up dell'Indonesia, al volo di ritorno in Spagna : Marc Marquez chiude un weekend a Mandalika che più sfortunato non si può. Dopo l'highside che lo ha visto protagonista domenica mattina, il pilota Honda era stato dichiarato “unfit” ed aveva deciso di rientrare subito a casa. Ed ecco che questa mattina è arrivata la notizia: la diplopia è tornata.

Un tunnel che non vede la luce


Sembra che il calvario di Marc Marquez non riesca ad avere fine. Le disavventure capitate all'otto volte iridato, non sono concluse. Complice ancora una volta una bruttissima caduta. Dalla rottura dell'omero, al problema di diplopia di fine 2021. Marc era riuscito a scampare ad una nuova operazione e miracolosamente era tornato a vederci in modo corretto. La sua stagione 2022 era ripartita, ma dopo la caduta di domenica nel warm up e la brutta botta presa alla testa (ha perso i sensi anche per acuni attimi), ecco che il problema della vista doppia è tornato.

Marquez: “Durante il viaggio di ritorno ho avuto problemi alla vista”


A rendere partecipe di quanto sta accadendo è stato lo stesso pilota attraverso i suoi profili social: “Sembra che io stia vivendo un déjà vu... - ha scritto -. Durante il viaggio di ritorno in Spagna, ho iniziato ad avere problemi alla vista e abbiamo deciso così di fare degli accertamenti con il dottor Sánchez Dalmau, che ha confermato che ho un nuovo episodio di diplopia. Fortunatamente, è meno grave dell'infortunio che ho avuto alla fine dello scorso anno. Ma ora è il momento di riposarsi e aspettare per vedere come si evolverà l'infortunio. Come sempre, grazie mille a tutti per il vostro supporto!”.

Una notizia che proprio non ci voleva: l'otto volte iridato che era tornato a gareggiare quest'anno con l'obiettivo di riprendersi il titolo, dovrà stare fermo e dire addio almeno per il momento (e non sappiamo per quanto tempo), ai sogni di gloria. Un tempo che gli servirà anche per riflettere sul suo futuro.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Marc Ma?rquez (@marcmarquez93)

Jorge Lorenzo,Max Biaggi e Hugh Andreson diventeranno MotoGP Legend

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi