MotoGP Mugello: la top 5 dei duelli più belli del GP d'Italia

MotoGP Mugello: la top 5 dei duelli più belli del GP d'Italia© Getty Images

La MotoGP si avvicina ad uno dei GP più attesi del campionato sulla pista del Mugello. Un palcoscenico dove in passato sono state disputate gare spettacolari

Il circuito toscano ha sempre regalato gare spettacolari, dal trionfo di Loris Capirossi nel 2000 a quello di Danilo Petrucci nel 2019, passando ovviamente per l'epopea targata Valentino Rossi. Spesso indicato come una delle piste più belle tecnicamente parlando (e non solo), il Mugello si è sempre contraddistinto per l'atmosfera generata dal calore dei tifosi, una perfetta cornice per delle gare divenute nel tempo storiche. Il layout del saliscendi toscano è stato un palcoscenico perfetto per la top class, protagonista in varie occasioni, di corse arrivate in volata.

Mugello 2000 - Loris Capirossi vince dopo una bagarre tutta italiana


L'edizione del GP d'Italia del 2000 diede un assaggio di quello che avremmo visto negli anni avvenire. Gli italiani furono i protagonisti assoluti del week-end di gara, culminato in una sfida a tre tra Loris Capirossi, Valentino Rossi e Max Biaggi; i quali a suon di sorpassi mozzafiato infiammarono le curve toscane. Alla fine, a fare le spese di un ritmo forsennato furono Valentino Rossi prima e Max Biaggi poi, entrambi scivolati; con Loris Capirossi involato verso la vittoria.

Mugello 2005 - Valentino Rossi vs Max Biaggi


Nel 2005 ebbe luogo lo scontro per eccellenza sul palcoscenico più adatto. Rossi contro Biaggi. Yamaha contro Honda. Il nove volte iridato veniva da tre vittorie consecutive sulla pista toscana e tra lui ed il quarto trionfo si mise di mezzo il rivale storico, in sella ad una Honda che poche volte l'aveva soddisfatto. Dopo una serie di sorpassi e controsorpassi Rossi vinse per poco più di tre decimi.

Mugello 2006 - In 5 per la vittoria


Nel 2006 andò in scena uno dei GP più emozionanti dell'anno, basti pensare che la lotta per la vittoria fu racchiusa tra cinque piloti: Valentino Rossi, Loris Capirossi, Nicky Hayden, Dani Pedrosa e Sete Gibernau. Una serie di sorpassi mozzafiato contraddistinsero l'intero GP, soprattutto quelli tra Rossi e Capirossi, come sempre tra i più veloci del Mugello. Furono proprio loro due insieme a Nicky Hayden a fare selezione sugli inseguitori, andando a chiudere in volata con il pilota Yamaha vittorioso sul connazionale.

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi