MotoGP, sensazioni positive per Marc Marquez dopo la prima visita

MotoGP, sensazioni positive per Marc Marquez dopo la prima visita© Getty Images

Il pilota di Cervera ha parlato per la prima volta in seguito all'operazione, evidenziando un certo ottimismo dopo la visita svolta a Madrid

Come affermato dalla sua squadra, il Team Honda Repsol, lo spagnolo si è sottoposto a Madrid alla prima visita dopo l'operazione all'omero effettuata negli Stati Uniti. Come risaputo, l'otto volte iridato ha dovuto effetturare un altro intervento chirurgico per cercare di risolvere un problema che lo affligge ormai da più 2 anni; interrompendo così la stagione corrente e dando l'appuntamento ai propri tifosi (probabilmente) nel 2023.

Sensazioni positive e nessun dolore per lo spagnolo


La visita effettuata in Spagna ha mostrato una situazione che ispira fiducia e ottimismo al campione di Cervera: "I medici sono contenti. Il mio braccio è immobilizzato e sarà così per le prossime settimane. Le mie sensazioni finora sono positive, perché non ho dolore ed è molto importante. In questo modo posso riposare e seguire i dettami dei medici: una dieta sana, bere molto e uscire con i nostri cani, perché è importante che il corpo sia attivo. Mi hanno detto che devo essere calmo e paziente". Cosi si è espresso l'otto volte iridato, tornato in Spagna dopo la convalescenza negli USA.

Sul tema Marquez è tornato a parlare anche il Team Manager di Honda HRC Alberto Puig, che ai microfoni di DAZN Spagna ha fissato l'obiettivo per il rientro: "Non so ancora quando tornerà Marc. Sarebbe molto importante se potesse tornare e testare la moto per la fine della stagione. In quella fase ci aspettano dei test molto importanti per lo sviluppo della moto".

MotoGP Germania: Bagnaia sbaglia, Quartararo ringrazia e vince la gara

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi