MotoGP Germania, Bradl: “Fisicamente al limite, ho anche una bruciatura”

MotoGP Germania, Bradl: “Fisicamente al limite, ho anche una bruciatura”© Luca Gorini

Una pessima prova è quella che Honda ha messo in scena sul circuito tedesco, dove entrambi i piloti hanno parlato di problemi di surriscaldamento

20 giugno

Senza Marc Marquez il circuito del Sachsenring è passato dall'essere favorevole alla Honda al rivelarsi più che ostico e dei quattro piloti alla guida della RC213V, solo uno, Stefan Bradl, ha concluso la gara e fuori dalla zona a punti. Le condizioni erano estreme per tutti, con un caldo fuori dal comune, e lo si è notato soprattutto guardando i tre piloti sul podio, esausti, ma le problematiche avute dai portacolori della squadra ufficiale sono state anche altre.

Surriscaldamento eccessivo per Honda al Sachsenring


Il collaudatore tedesco ha tagliato il traguardo in sedicesima posizione e ha ammesso: “Ho avuto un grosso problema con la moto con questo caldo”. Che ha presto svelato: “Dopo aver seguito i piloti per le prime curve, non riuscivo a frenare perché la mia mano destra, la leva, si surriscaldava e non riuscivo a controllare la moto”. A quel punto è stato costretto a perdere il contatto con gli altri piloti: “Dopo un paio di giri ho rallentato nel tentativo di far raffreddare la moto e anche per il mio corpo. Poi ho solo provato a finire la gara, fisicamente ero più che al limite e ho anche una bruciatura al piede destro perché faceva molto caldo. Non è accettabile questa situazione”.

MotoGP, sensazioni positive per Marc Marquez dopo la prima visita

Le motivazioni del ritiro di Pol Espargarò


La situazione di Pol Espargarò è stata diversa, dopo l’incidente avuto nel primo turno di prove libere e ha quindi dovuto fare i conti anche con un problema fisico: Le costole hanno solo bisogno di tempo per recuperare, ma sottoporle a più stress ogni giorno non aiuta. Ho cercato di fare quello che potevo in gara, ma il dolore è peggiorato e con il caldo ho faticato a respirare”. Lamentandosi comunque anche lui di un problema alla moto: “Sentivo molto caldo sul piede destro e questo è andato ad aggiungersi al dolore”. L’unica soluzione è stata quella del ritiro per chiudere anzitempo un weekend già iniziato con il piede sbagliato.

GP Germania, disastro al Sachsenring per Honda: dalle stelle alle stalle

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi