MotoGP, Alex Rins in LCR: riuscirà a domare la difficile Honda?

MotoGP, Alex Rins in LCR: riuscirà a domare la difficile Honda?© Luca Gorini

Lo spagnolo si prepara a difendere i colori della struttura di Cecchinello per le prossime due stagioni, ben sapendo che dovrà adattarsi a una moto non facile

La notizia non ha ancora i crismi dell’ufficialità, ma è già nota a tutti: Alex Rins diventerà un pilota Honda LCR a partire dal 2023, stagione che segnerà l’addio della Suzuki alla MotoGP.

Il contratto legherà il pilota classe ’95 alla compagine di Lucio Cecchinello per le prossime due stagioni, cioè fino al termine del 2024, anno in cui Rin

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi