Una gara impeccabile quella di Rabat, che è partito fortissimo ed ha messo a segno una raffica di giri perfetti che gli hanno consentito di conquistare un margine di oltre un secondo e mezzo, che si è portato dietro fino alla fine, portandosi a casa 25 punti. Pol Espargaro oggi doveva fare il massimo e lo ha fatto, è che Rabat era imprendibile oggi, ma Pol con il suo secondo posto recupera la bellezza di 11 punti sullo sfortunato Scott Redding, portandosi così a -9 dal leadre del mondiale. È Luthi ad aggiudicarsi invece la terza posizione, in solitaria, rifilando due secondi a Kallio e cinque ad Aegerter, che chiude quinto. Redding prosegue nel suo momento n0 e per la mancanza di grip fatica a stare davanti, dovendo accontentarsi di un settimo posto, è ancora lui il leader, ma forse non è il favorito visto l'andamento delle ultime gare, Espargaro deve recuperare 11 punti in 3 gare e sembra sempre più realizzabile il suo sogno di essere campione, ma sicuramente anche Scott venderà cara la pelle.   classificamoto3gara