Tito Rabat si è aggiudicato la vittoria della Moto2, a Silverstone. La gara si è risolta nel finale, quando, a due giri dal termine, Rabat ha attaccato il suo compagno di squadra Mika Kallio, che era in testa fin dalle prime battute. IPF_mix_644x362-1 Rabat e Kallio sono anche i due principali contendenti al titolo. Rabat è primo, Kallio secondo. Prima della gara di Silverstone i due erano separati da 12 punti. Quindi una battaglia dal valore che andava oltre il risultato di gara. I due si giocano il titolo, e il confronto tra i due, tra sorpassi e controsorpassi, ha animato il finale di gara. Alla fine Rabat era raggiante: “Questa è stata la gara più bella della mia vita. Difficile all’inizio, poi sono arrivato alle spalle di Kallio e ce la siamo giocata fino alla fine. Una battaglia dura, ma leale". Kallio: “Comunque una bella lotta anche se ovviamente volevo vincere. Ma non è finita, cercherà di giocarmela fino alla fine. Anch'io voglio il titolo". Ora tra i due ci sono 17 punti. Terzo posto per Maverick Vinales, che ha tentato, senza fortuna, di inserirsi nella loro lotta tra i due compagni di squadra, ma i due non gli hanno lasciato spazio. Purtroppo gli italiani in Moto2 sono lontani dalle posizioni di vertice. Il primo dei nostri è stato Franco Morbidelli, sesto alla fine: "Aavevo un po’ di problemi e non riuscivo a guidare come volevo. Sono ancora un po’ lontano dai primi, io sono sempre al limite". Nono posto per Mattia Pasini. Il suo compagno Simone Corsi a 6 giri dalla fine è finito a terra, atterrato da Jonas Folger. Purtroppo nella caduta ha rimediato la frattura scomposta ed esposta dell’ulna del braccio sinistro. È stato operato poche ore dopo la gara, in una clinica di Oxford. BwXO4nBIcAAtZMq-1 Doppiato, 29° e penultimo JeremyMc Williams, ma il britannico dimostra comunque una tempra d’acciaio. Tornato al Motomondiale alla bella età di 50 anni con un progetto sperimentale (leggi qui) cade due volte in prova, rimediando anche una frattura al naso. Ultimo posto per Dakota Mamola, figlio di Randy, ex pilota della 500. Sostituiva Nico Terol (leggi qui) è tornato ai box per un problema alla moto. Poi ha ripreso la corsa. LA CLASSIFICA 1RABAT E.Marc VDS Racing TeamLap 18 2KALLIO M.Marc VDS Racing Team+0.063 3VIÑALES M.Paginas Amarillas HP 40+0.203 4ZARCO J.AirAsia Caterham+2.774 5LUTHI T.Interwetten Paddock Moto2+8.029 6MORBIDELLI F.Italtrans Racing Team+10.529 7LOWES S.Speed Up+10.564 8SYAHRIN H.Petronas Raceline Malaysia+17.713 9PASINI M.NGM Forward Racing+17.802 10PONS A.AGR Team+18.035 11TORRES J.Mapfre Aspar Team Moto2+18.098 12SIMON J.Italtrans Racing Team+18.290 13KRUMMENACHER R.Octo IodaRacing Team+18.820